Questo post è disponibile anche in: Inglese

Veeam Agent è il nuovo nome del “vecchio” Endpoint, nell’otticca di integrare queste componenti nella gestone di Veeam Backup in ottica non solo più virtuale, ma anche fisica, come annunciato nell’evento virtual di agosto.

Ora dopo diverse beta (l’ultima era di Settembre) il primo agente ufficiale vede la luce con la disponibilità in GA di Veeam Agent for Linux 1.0!

Successivamente dovrebbe uscire anche l’agente  per Windows (direttamente in versione 2.0 visto che nasce dall’Enpoint), ma per ora focalizziamoci su quello Linux.

E’ una soluzione di backup per sistemi Linux, originariamente persata per tutti quei sistemi nel cloud, ma poi generalizzata anche per sistemi fisici, sistemi virtuali (anche se si potrebbe utilizzare direttamente Veeam Backup & Replication in modalità agent-less) o generici endpoint Linux.

Può anche essere una soluzione per gestire remotamente (tramite la console di Veeam Backup e in futuro anche tramite Veeam Connect) backup in una modalità BaaS (Backup as a Service)!

Gli agenti Veeam sono disponibili in tre diverse edizioni (vedere questo documento per maggiori informazioni):

  • Free
  • Workstation
  • Server

Per la versione Linux, il requisito del sistema operativo è di avere almeno il kernel 2.6.32 e sono supportati sistemi sia a 32 che a 64 bit. Tra le distribuzioni supportate:

  • Debian 6.x-8.x
  • Ubuntu 10.04-16.10
  • RHEL / CentOS / Oracle Linux 6.x-7.x
  • Fedora 23, 24
  • openSUSE 11.3–13.x, 42.1
  • SLES 11 SP1 — 12

Per maggiori informazioni vedere anche: Veeam Agent for Linux GA.

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2312 Posts)

Virtualization & Cloud Architect. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert (2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015). PernixPro 2014. Dell TechCenter Rockstar 2014. MVP 2014. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.