Browsing Posts in Certificazioni

Sapere quanti VCP e/o VCAP ci sono nel mondo non è così semplice, o almeno non è così semplice come per i VCDX. Per quest’ultimi esiste la VCDX directory, che permette di risalire facilmente ad ogni persona certificata, ma per i VCP e VCAP(/VCIX) non esiste un simile elenco. All’inizio era abbastanza semplice, poiché per ogni persona certificata VCP, VCAP (e anche VCDX) esistema un numero seriale e progressivo che identificava univocamente il candidato. Ma da un po’ di tempo (vedere il nuovo VMware-ID) il numero non è più progressivo (rimane per i soli VCDX).

L’esame VMCE-A1: Design & Optimization V1 (VMCE-A1) è l’ultimo requisito per completare la certificazione Veeam Certified Architect (VMCA) designation, dopo aver seguito il corso VMCE-A: Design & Optimization V1. Rispetto all’esame VMCE è decisamente più tosto, del resto la certificazione stessa vuole posizionarsi ad un livello superiore. Come per l’esame VMCE, va sostenuto presso un centro Pearson VUE riconosciuto (gli stessi del VMCE) e si avranno a disposizione 100 minuti di tempo (sarebbero 70, ma in Italia si ha diritto all’estensione del tempo di ulteriori 30 minuti). Se gestito bene, il tempo non è un […]

Potrebbe essere giunto il momento di investire in qualche certificazione orientata al mondo del cloud computing? Probabilmente la risposta è sì (e più passa il tempo e più diventa certo che sarà sì). Ma quale certificazione? Poiché esistono diversi tipi di cloud (sia nei servizi che nel modo di consumarli), bisogna fare prima alcune distinzioni e precisazioni. Tutto quello che riguarda il private cloud in realtà è già coperto da certificazioni tradizionali dei vari vendor. In realtà per la parte di management ed integrazione si possono avere strumenti nuovi con certificazioni nuove (si pensi ad […]

Come accaduto con l’annuncio dei vExpert 2016, sempre in questo periodo sono stati annunciati i vExpert 2017. Anche per quest’anno sono stato confermato, per un nuovo anno, come vExpert. La lista dei vExpert nuovi e riconfermati è stata pubblicata sul blog del VMTN: vExpert 2017 Award Announcement.

La certificazione Veeam® Certified Architect (VMCA) è il più alto livello di certificazione tecnica di Veeam, introdotta nel 2016 (inizialmente basata sulla versione 8 dei loro prodotti, ma ora aggiornata alla versione 9 e v9.5). Per conseguire questa certificazione è necessario partire da una certificazione Veeam Certified Engineer (VMCE) esistente e completare la parte Veeam Certified Engineer – Advanced: Design & Optimization (VMCE-ADO) che include sia del nuovo training che un esame specifico:

Nella seconda metà del 2016, VMware ha avviato dei nuovi (sotto)programmi vExpert su differenti tecnologie specifiche. Uno di questi è il vExpert VSAN. Finalmente l’elenco dei vExperts VSAN 2016 stato pubblicato ufficialmente. Per partecipare al programma bisogna prima essere un vExpert oltre che ovviamente a contribuire nel specifico settore VMware Virtual SAN. Vi sarà un’application per ogni anno in ogni sotto-programma. L’application per il 2017 sarà prevista attorno a febbraio 2017.

Nella seconda metà del 2016, VMware ha avviato dei nuovi (sotto)programmi vExpert su differenti tecnologie specifiche. Uno di questi è il vExpert NSX. Finalmente l’elenco dei vExperts NSX 2016 stato pubblicato ufficialmente. Per partecipare al programma bisogna prima essere un vExpert oltre che ovviamente a contribuire nel specifico settore VMware NSX. Vi sarà un’application per ogni anno in ogni sotto-programma. L’application per il 2017 sarà prevista attorno a febbraio 2017.

La certificazione Network Certified Implementation Expert (VCIX-NV) finora si era differenziata dalle altre certificaizoni “avanzate” di VMware perché aveva un percorso di certificazione più semplice: un solo esame basato su lab (e quindi comparabile con gli altri esami di tipo admin VCAP) e la certificazione era ottenuta. Esame neppure così difficile, rispetto ad altri VCAP admin. Tutte le altre certificazioni VCIX richiedono non solo una parte di admin (ora chiamata deploy, benché di deploy spesso vi sia molto poco), ma anche una parte di design (esame decisamente più tosto). Inizialmente questi due esami erano esami […]

Rispetto al vExpert 2015, quest’anno l’annuncio dei vExpert 2016 del primo semestre è avvenuto puntuale (e persino presto, rispetto agli orari di Palo Alto). Anche per quest’anno sono stato confermato, per un nuovo anno, come vExpert. La lista dei vExpert del 2016 è stata pubblicata sul blog del VMTN: vExpert 2016 Award Announcement. Anche quest’anno, dopo il test del 2014 (con un annuncio ogni tre mesi), il programma vExpert è semestrale, quindi tra sei mesi vi saranno altri nomi nuovi o riconferme per quelli del secondo semestre.

Nel nuovo percorso di certificazione in versione 6 (riferito ai prodotti di riferimento) si ha già il livello VCP6 completo da vari mesi, ma il nuovo livello VCIX è ancora incompleto (a parte per il VCIX-NV). Inoltre qualche settimana fa, VMware ha annunciato il ritorno dei VCP con i VMware Certified Advanced Professional 6 che diventano una parte del percorso verso il VCIX (a parte per il percorso su NSX). Tra pochi giorni, saranno disponibili i primi esami VCAP6 in beta: come al solito aperti al pubblico, previa autorizzazione.

VMware aveva già definito mesi fa (ancora ad inizio 2015) l’intera certification roadmap v6 come pure la modalità di aggiornamento delle certificazioni. In realtà in questi giorni sono emerse alcune novità (a mio parere comunque marginali nella sostanza). Rispondendo alle richieste di molti, VMware ha deciso di rimettere mano alla struttura delle certificazioni di livello “advanced”. Come molti ricorderanno era stata paventata l’intenzione di sopprimere le certificazioni VCAP e di fatto rimpiazzarle con un nuovo nome VCIX:

© 2017 © 2013 vInfrastructure Blog | Hosted by Assyrus