Browsing Posts tagged VMFS

Di recente mi è capitato uno strano problema in ESXi 6.0: dopo il riavvio dell’host a seguito dell’aggiunta di un nuovo VIB, mi è comparso una segnalazione di warning con il seguente messaggio: Deprecated VMFS volume(s) found on the host. Please consider upgrading volume(s) to the latest version Messaggio che può avere un senso, visto che a partire da vSphere 6.0 i datastore formattati con VMFS3 sono deprecati, ma nel mio caso era un falso positivo dato che tutti i datastore erano VMFS version 5! E purtroppo non vi era alcun modo per rimuovere l’allarme.

In VMware ESXi la condizione chiamata All Paths Down (APD) o Permanent Device Loss (PDL) avviene quando un host ESX/ESXi si trova senza più accesso allo storage, tipicamente a seguito di un qualche failure serio a livello della SAN (o anche in altri scenari che saranno discussi dopo). In questo caso il VMkernel storage stack non può sapere se e quando la condizione tornerà a posto e si possono verificare comportamente poco gradevoli. Tra l’altro VMware vSphere non è in grado, neppure con VMware HA, di gestire il fallimento dello storage ed è quindi necessario […]

Vi possono essere diversi motivi che portano alla perdita della tabella delle partizioni o alla sua corruzione. Nel caso di datastore VMFS le possibili cause sono: resignature da un altro sistema (ad esempio il backup server, nel caso funzioni in SAN mode), un errore umano (basta eseguire, su dischi condivisi, da vSphere Client un Datastore / Delete da un ESXi non ancora collegato al vCenter Server), o anche a causa di qualche problema lato storage (mi è capitato proprio questo caso di recente su uno storage entry level). Al verificarsi di queste situazioni, di solito, […]

Durante l’aggiornamento a vSphere 5, nel momento di scegliere il tipo di VMFS dei datastore, vi è un potenziale dubbio decisionale: è meglio procedere con l’aggiornamento dei datastore VMFS3 esistenti o è meglio create nuovi datastore direttamente con VMFS5? Dato che l’aggiornamento è veloce ed indolore e, soprattutto, che può essere eseguito a caldo, si potrebbe pensare che l’aggiornamento sia la strada migliore. In realtà vi sono alcune ragioni per le quali può essere meglio procedere con nuovi datastore:

Una delle possibili complicazioni nell’uso dei dischi vmdk di tipo thin è che sono dischi che crescono solo. Ovviamente crescono quando aggiungete dati, ma se ne cancellate, il vmdk non si riduce mai. Questo “problema”, a dire il vero, è più legato ai sistemi operativi guest e a come gestiscono il filesystem: quando un file cancellato, solo i suoi metadati (o parte di essi) sono rimossi, ma i blocchi dati rimangono (ovviamente potranno essere sovrascritti da nuovi file). Di fatto lo spazio occupato che si vede dal sistema operativo guest difficialmente corrisponderà a quello che […]

Objective 3.3 – Create and Configure VMFS and NFS Datastores Vedere anche questi post (in inglese): Objective 3.3 – Create and Configure VMFS and NFS Datastores e Objective 3.3 – Create and Configure VMFS and NFS Datastores. Identify VMFS and NFS Datastore properties (similar as vSphere 4.x) Vedere la vSphere Storage Guide (pag. 21). I datastore NFS hanno praticamente le stesse funzioni di quelli VMFS (in vSphere 5 anche l’accelerazione hardware è supportata per alcuni storage), ma alcuni limiti rimangono, come ad esempio che non possono implementare un RDM disk, e quindi non sono adatti per […]

© 2017 © 2013 vInfrastructure Blog | Hosted by Assyrus