Questo post è disponibile anche in: Inglese

Per i VMworld dell’anno prossimo c’è l’imbarazzo della scelta tra due location eccezionali (entrambe confermate):

Entrambe le città valgono la visita (ed è meglio preventivare qualche giorno in più…) e pure il periodo dell’anno dovrebbe essere favorevole ad entrambe le opzioni… quindi quale scegliere? La soluzione più ovvia è “entrambe”… ma è una soluzione che comporta tempo (e denaro).

Se non si è mai stati ad un VMworld americano, forse è il momento giusto di andarci (nella speranza che Barcellona rimanga per almeno due anni), ma se si è europei e in restrittezza di budget, la meta spagnola (grazie anche ai 3 aeroporti vicini e ai voli no cost) può essere la meta migliore.

 

This post has already been read 885 times.

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2737 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share