Questo post è disponibile anche in: Inglese

Reading Time: 2 minutes

In VMware ESX 3.x resettare la password di root era banale, visto che era scritta in un filesystem Linux in una partizione facilmente modificabile da qualunque distribuzione live. Già con ESX 4.x è cose si erano fatte leggermente più complicate, visto che la service console non risiedeva più su una partizione fisica ma dentro un vmdk.

Ma con ESXi il livello di difficoltà aumenta per vari aspetti: ESXi lavora in memoria (su una RAM disk) e le informazioni sono memorizzate su disco secondo un layout molto particolare, con due “banchi” che contengono i file e configurazioni all’interno di file di archivio compressi. In particolare il file che contiene le password cifrate è il file shadow ed è contenuto un più archivi a partire dal file state.tgz.

Quindi, in pratica, per modificare questo file, bisogna montare la partizione del banco attivo, aprire i vari file tar compressi, modificare il file e poi ricostruire i file archivio. I vari passi sono descritti in modo dettagliato su vari siti, come ad esempio:

Personalmente ritengo più semplice reinstallare ESXi su una chiavetta USB o una memoria flash (opzione preferibile, nel caso non si voglia intaccare l’installazione corrente) oppure sopra l’installazione corrente (stando attenti a non cancellare i datastore, scegliendo in fase di installazione basta scegliere “Install ESXi, preserve VMFS datatore”). A questo punto basta montare i datastore (senza ri-formattarli), usare browse datastore e registrare nell’inventario i vari file vmx.

La modalità di reinstallazione è anche l’unica ad essere supportata, come descritto nell’articolo KB 1317898 (Changing a forgotten root password on an ESX/ESXi host).

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2904 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share