Questo post è disponibile anche in: Inglese

Reading Time: 3 minutes

Tempo fa avevo scritto un post riguardo il confronto tra PCoIP e RDP (PCoIP vs. RDP) fornendo anche alcune informazioni e considerazione sui differenti protocolli supportati da VMware View.

Nel corso del tempo, altri protocolli come HP RGS (Remote Graphics Software) sono stati remossi (almeno dalle ultime versioni di View), e altri protocolli (come ad esempio SPICE) non sono mai stati presi in considerazione.

Ma ora, con l’opzione di accesso via HTML5 (tramite il protocollo Blast), inclusa nella Horizon Suite o con il Feature Pack di Horizon View (vedere il post relativo), le cose sono cambiate aggiungendo una nuova modalità.

Bisogna però subito dire che ci troviamo di fronte ad una versione 1.0:

VMware-Blast

Il protocollo VMware Blast non è un semplice PCoIP (che rimane comunque di proprietà  di Teradici) su HTML5, ma è un vero e proprio protocollo alternativo. Utilizza esclusivamente la porta TCP 8443 (blast port) verso il server (connection server o secure server). Ovviamente ha anche bisogno della porta TCP 443 per accedere al portale. Lato virtual desktop utilizza la porta TCP 22443.

Benché il comportamento della grafica e del rendering possa ricordare quello di PCoIP, il funzionamento è differente e si basa sulle funzionalità e capacità HTML5 del browser. Al momento non ho notato differenze sensibili tra diverse versioni di browser, ma è immaginabile aspettarsi ottimizzazioni e prestazioni leggermente differenti (soprattutto con nuove versioni di browser).

L’aspetto cusioso è che l’accesso HTML5 è indipendente dal tipo di protocollo selezionato (o forzato) all’interno del desktop pool:

View-RDP

Ma è un comportamento normalme visto che per ora è una proprietà indipendente all’interno del pool stesso.

Sarà sicuramente interessante vedere se nel futuro questo protocollo potrà sostituire il PCoIP o rimarrà semplicemente un’alternativa per accedere a desktop (o applicazioni remote).

Limiti del protocollo Blast

Proprio perché siamo di fronte ad una prima release, ci si devono aspettare diversi limiti::

  • No Multimedia or Flash Redirection
  • No ThinPrint Support
  • No USB Support
  • No Audio Support
  • No WebCam Support
  • Al momento non è supportato su Android
  • Sembra veramente molto più lento del PCoIP
  • Richiede numerose retransmission a livello di richieste del browser
  • Possibile incompatibilità con alcuni browser?!

Per ulteriori informazioni vedere anche (in inglese):

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2906 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share