Questo post è disponibile anche in: Inglese

Reading Time: 3 minutes

Il nuovo VMware vSphere 6.0, annunciato da poco, ha ulteriormente alzato i limiti già decisamente elevati della versione 5.5 portandoli ad un traguardo di tutto rispetto.

Sicuramente sono molto di più di quanto potrebbe servire nella media (soprattutto se ci caliamo nella realtà italiana), ma ricordiamoci che in alcuni casi vi è la necessità di soluzioni molto dense e verticali (ad esempio in soluzioni cloud o VDI). Inoltre vi è il caso delle business critical application che richiedeno, in alcune situazioni, delle vere e proprie monster VM.

Vediamo quindi di seguito quali sono questi nuovi limiti:Notare che in realtà il documento ufficiale con i nuovi Minimum & Maximum di VMware vSphere 6.0 non è stato rilasciato. Il documento ufficiale con i nuovi Minimum & Maximum di VMware vSphere 6.0 è stato rilasciato il 12 marzo 2015.

ESXi 6.0

In molti casi assistiamo ad un vero e proprio aumento di un fattore 2x rispetto a vSphere 5.5! Per ogni host ESXi i nuovi limiti sono:

vSphere 4.0 vSphere 4.1 vSphere 5.0 vSphere 5.1 vSphere 5.5 vSphere 6.0
Logical CPU 64 160 160 160 320 480
Physical RAM 1 TB 1 TB 2 TB 2 TB 4 TB 12 TB
NUMA Nodes 8 nodes 8 nodes 16 nodes 16 nodes
Virtual CPU 512 512 2048 2048 4096 4096
Virtual Machines 320 320 512 512 512 1024

Notare che numero massimo di CPU in ESXi 6.0 dipenderà più che altro dal tipo dell’hardware disponibile (e ovviamente certificato per questa nuova versione). Più che parlare di CPU fisiche, si parla di CPU logiche in modo da tener conto di core e anche dell’eventuale hyper-threading.

New Virtual Machine Virtual Hardware (vHW 11)

Per ogni VM con il nuovo virtual hardware questi sono i relativi limiti:

vSphere 4.0 vSphere 4.1 vSphere 5.0 vSphere 5.1 vSphere 5.5 vSphere 6.0
Virtual CPU 8 8 32 64 64 128
Virtual RAM 255 GB 255 GB 1 TB 1 TB 1 TB 4 TB
Max VMDK size 2 TB – 512 B 2 TB – 512 B 2 TB – 512 B 2 TB – 512 B 62 TB 62 TB
Virtual SCSI target 60 60 60 60 60 60
Virtual NICs 10 10 10 10 10 10

In realtà la memoria guest massima potrebbe variare tra 4 TB RAM e 12 TB RAM a seconda del partner.

Le VM avranno anche queste novità:

  • Hot-add della RAM sarà ora vNUMA aware
  • Miglioramenti nella virtual graphic incluse le Nvidia vGPU
  • WDDM 1.1 GDI acceleration
  • xHCI 1.0 controller ccompatibile con OS X 10.8+ xHCI driver
  • Miglioramenti sulle serial e parallel: fino ad un massimo di 32 porte seriali e sia le seriali che le parallele sono ora rimuovibili a caldo

vCenter Server 6.0

Le novità del nuovo vCenter Server, dal punto di vista dei massimali, sono:

vSphere 4.0 vSphere 4.1 vSphere 5.0 vSphere 5.1 vSphere 5.5 vSphere 6.0
Hosts per vCenter 300 1000 1000 1000 1000 1000
Hosts per datacenter 100 400 500 500 500 500
Hosts per cluster 32 32 32 32 32 64
VMs per cluster 1280 3000 3000 4000 4000 8000
Powered on VMs 3000 10000 10000 10000 10000 10000
Registered VMs 4500 15000 15000 15000 15000 15000
Linked vCenter Servers 10 10 10 10 10 10

Il realtà il nomero massimo di VM accese o di VM registrate, dipende se si utilizza o meno il linked mode: con questa funzionalità in vSphere 5.5 si avevano rispettivamente 30,000 e 50,000 VM al massimo (e probabilmente i numeri saranno gli stessi anche nella versione 6.0).

Notare che la versione appliance ora ha gli stessi identici limiti massimi della versione Windows installabile (persino nel caso si utilizzi il database embedded della vCSA!).

Per quanto riguarda la versione Windows con il nuovo database embedded, finalmente l’articolo di KB 2109850 (Maximum limit of ESXi host and virtual machine used with the embedded vPostgres database in vCenter Server 6.0) chiarisce il limite massimo supportato portato in vCenter Server 6.0 con database vPostgres integrato dallo storico limite di 5 host o 50 virtual machine fino ad un un più ragionevole 20 host o 200 virtual machine.

Vedere anche:

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2908 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share