Browsing Posts published in Giugno, 2015

Reading Time: 4 minutes Uno dei grandi annunci alla scorsa .NEXT Conference è stato l’introduzione della funzionalità di erasure coding tra i diversi nodi (quindi secondo il modello RAIN), funzione in tech preview all’interno del nuovo Nutanix Operating System (NOS) versione 4.1.3. Nutanix Erasure Coding–X (EC-X) è un’implementazione proprietaria, nativa, patent pending, di una modalità di protezione dati basata su Erasure Coding, che permette di aumentare la capacità dello storage fino al 70%. Come già scritto in un post precedente, l’Erasure Coding (EC) rappresenta una valida alternativa ad alcuni modelli di RAID:

Reading Time: 5 minutes Se si parla di data protection contro guasti hardware all’interno di uno strorage, probabilmente si pensa subito al RAID (Redundant Array of Independent Disks), sicuramente una delle tecnologie più utilizzate finora. Il RAID può essere applicato a livello hardware (tipico di molte schede RAID per server, ed usato negli storage enterprise soprattutto in principio) o a livello software (che permette una flessibilità maggiore come, ad esempio, di implementare anche altre funzioni come compressione e/o deduplica). Tipicamente quasi tutti gli storage, che utilizzino il RAID, oramai adottano l’implementazione in software, o a livello di sistema operativo […]

Reading Time: 3 minutes L’evento VMware Partner Exchange (PEX) era un grande evento americano (tipicamente nel mese di febbraio) dedicato a tutti i partner VMware: un po’ come un VMworld, ma più “intimo” e decisamente migliore per molti aspetti (vedere Perché partecipare al VMware PEX 2013). Nelle scorse edizioni, ho partecipato al PEX 2010 (in occasione della mia difesa per la certificazione VCDX) e successivamente al PEX 2013 e considero questi eventi veramente utili anche per le ottime sessioni tecniche (per molti versi migliori, come livello, di quelle del VMworld) e per i contenuti (con molto dettagli sulla preview […]

Reading Time: 2 minutes Ravello Smart Labs ha un’innovativa soluzione per eseguire workload VMware o KVM in ambienti di cloud pubblico a basso costo (Google o AWS) per scopi di development, test, training, lab o demo. Il tutto senza bisogno di convertire le vostre vostre VM! Ed è in grado persino di eseguire ambienti ESXi nested! Quindi molto utile per lab.

Reading Time: 2 minutes Si è conclusa la quarta edizione dell’evento Server Infrastructure Days (SID), l’evento di giugno organizzato dalla community WindowServer.it in collaborazione con Microsoft Italia, dedicato alle tecnologie server di Microsoft. L’edizione SID 2015 si è svolta il 17 e 18 giugno, come sempre presso il Microsoft Innovation Campus di Microsoft Italia – Via Lombardia 2/a-1 – Peschiera Borromeo (MI), in due giornate molto ricche ed intense dove sono statti trattati i prodotti: Windows Server, System Center, SQL Server e molto altro ancora; il tutto spiegato da speaker di alto livello.

Reading Time: 2 minutes Come di consueto a giugno vi sarà il Server Infrastructure Days (SID), l’evento organizzato dalla community WindowServer.it in collaborazione con Microsoft Italia, dedicato alle tecnologie server di Microsoft. L’evento 2015 si svolgerà il 17 e 18 giugno, presso il Microsoft Innovation Campus di Microsoft Italia – Via Lombardia 2/a-1 – Peschiera Borromeo (MI), in due due giornate in cui l’argomento principe sarà la virtualizzazione e verranno trattati i prodotti come: Windows Server, System Center, SQL Server e molto altro ancora; il tutto spiegato da speaker di alto livello. La conferenza sarà anche un’occasione per conoscersi […]

Reading Time: 2 minutes Come molti sapranno, Microsoft non supporta l’esecuzione di hypervisor all’interno di Hyper-V (e vale sia per gli altri sistemi di virtualizzazione, ma anche per lo stesso Hyper-V. Non si possono quindi creare ambienti “nested” (ossia di virtualizzazione all’interno di virtualizzazione) utili soprattutto per test e lab. Non c’è nulla di male in tutto questo se non fosse che siamo di fronte ad uno dei casi dove non supportato vuole anche dire che non funziona proprio. Quindi per chi deve studiarsi o testare il prodotto e ha solo un sistema fisico (server o cliente), finora le […]

Reading Time: 3 minutes Di recente mi è capitato uno strano problema in ESXi 6.0: dopo il riavvio dell’host a seguito dell’aggiunta di un nuovo VIB, mi è comparso una segnalazione di warning con il seguente messaggio: Deprecated VMFS volume(s) found on the host. Please consider upgrading volume(s) to the latest version Messaggio che può avere un senso, visto che a partire da vSphere 6.0 i datastore formattati con VMFS3 sono deprecati, ma nel mio caso era un falso positivo dato che tutti i datastore erano VMFS version 5! E purtroppo non vi era alcun modo per rimuovere l’allarme.

Reading Time: 4 minutes Come scritto in un post precedente, in questi giorni sono all’evento Nutanix .NEXT Conference, evento che ha riservato molti annunci importanti e rilevanti durante la keynote del primo giorno. Ma suprattutto è stata una notevole prova di forza di Nutanix: avere ben 963 partecipanti (con soli 7 che non si sono presentati), più di 3200 registration per la Community Edition, da 0 a 1100 dupendenti in appena 5 anni, tanti annunci importanti durante questa conferenza e veramente tanti sponsor, rappresentano numeri significativi e di tutto rispetto!

Reading Time: 3 minutes Come scritto nel post precedente, in questi giorno sono alla Nutanix .NEXT Conference, la prima importante conferenza internazionale di questo vendor, dove ovviamente ci si aspettavano anche grandi annunci. Questi vi sono stati e tutti nella prima keynote. E devo dire che sono decisamente rilevanti , interessanti ed alcuni con potenzialità distruttive. Un riassunto si può trovare nella relativa press release. Ma in sostanza abbiamo: una nuova release del software (NOS), nuovi software (che commenteremo dopo), un nuovo prodotto, un nuovo sistema di data protection tra nodi (erasure code), supporto futuro per i container, la […]

Reading Time: 3 minutes Nutanix è diventata una realtà molto conosciuta nel mondo dello storage, in particolare di quello hyper-converged (è stata tra i pionieri, se non il pioniere, in questa nuova vision dello storage). L’azienda è stata fondata nel “lontano” 2009 (quindi anche se ancora viene chiamata startup è già un’azienda matura) con la vision di applicare il concetto di web-scale tipico nel nascente mondo cloud anche al mondo dello storage e dell’IT in generale. Ricordiamo che nel 2009 lo storage era ancora relativamente tradizionale, basato sui concetti di SAN (soprattutto) e NAS. Da allora, e anche grazie a Nutanix, […]

Reading Time: 5 minutes Con la nuova Technical Preview 2 di Windows Server 2016 vi sono molte funzionalità interessanti, come già descritte in questo post precedente. Alcune di queste novità riguardano lo storage che a partire con Windows Server 2012 ha subito grosse rivoluzioni con l’introduzione di SMB3, della de-duplica, del nuovo filesystem (ReFS), degli storage spaces e dello Scale-Out File Server. Con Windows Server 2012 R2 poi è stato introdotto il multi-tiering. Con Windows Server Server 2016 poi saranno aggiunte altre interessanti funzioni come la Storage Replica (utile, ad esempio, in scenari di stretched cluster), ulteriori migliorie nello storage QoS, […]

Reading Time: 3 minutes Si è da poco concluso il secondo evento del VMUG italiano organizzato nel centro-Italia (il primo è stato l’evento a Roma del 06/11/2013). Il meeting svoltosi a Pisa il 29 maggio 2015 è stato un successo, sia per il numero di persone presenti (più di 30 è un risultato ragguardevole data la posizione geografica, il giorno scelto durante la settimana e il fatto che fosse pure una spendida giornata), sia per l’interazione che si è avuta come domande e come commenti, sia per il fatto che fosse anche il primo evento completamente sponsor free. Grazie […]

© 2019-2011 vInfrastructure Blog | Disclaimer & Copyright