Questo post è disponibile anche in: Inglese

Reading Time: 1 minute

Veeam Endpoint Backup è un prodotto di data protection e disaster recovery per macchine fisiche (Windows), tipicamente ad uso client (da qui il nome Endpoint), completamente gratuito.

Dopo Veeam ha annunciato questo prodotto nell’ottobre 2014 e rilasciato in GA nell’aprile 2015, ora viene rilasciata la versione 1.1 (già annunciata sul sito Veeam Community qualche settimana fa) del prodotto con alcune importanti novità.

Veeam Endpoint Backup FREE 1.1 è disponibile per il download a partire dal 4 agosto 2015. Per maggiori informazioni (in inglese) vedere le release notes. La più grande novità è il supporto a Windows 10, il nuovo sistema operativo Microsoft che molti stanno già utilizzando, data la politica di upgrade gratuita prevista. Veeam Endpoint Backup FREE è la prima soluzione che supporta pienamente il backup e restore per questa versione di Windows.

Ma le novità non si fermano qui, per una trattazione più dettagliata (in inglese) rimando a questo post.

Notare per questa build non sarà installata subito tramite l’auto-update presente in Endpoint, ma per un periodo di test (probabilmente un paio di settimane) sarà disponibile separatamente. Quindi se volete aggiornare subito, l’unica soluzione è scaricarla manualmente dal Veeam website.

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2903 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share