Questo post è disponibile anche in: Inglese

Reading Time: 3 minutes

Dell EMC OpenManage Server Administrator (OMSA) è uno strumento gratuito con tutti i server Dell EMC PowerEdge ed offere una soluzione di gestione dei sistemi uno a uno completa in due modi: da un’interfaccia grafica utente integrata e basata su browser Web e da un’interfaccia a linea di comando tramite il sistema operativo del server fisico.

Ma anche nel caso si utilizzi uno strumento centralizzato come Open Manage Essential (OME), OMSA è in grado di fornire alcune funzionalità uniche, come ad esempio l’accesso al BIOS del sistema.

Di solito viene installato nel sistema operativo di ogni server fisico, a meno che non vi sia un altro strumento di gestione, ad esempio centralizzata tramite le iDRAC.

Per i sistemi con ESXi serve scaricare ed installare un particolare vSphere Installation Bundle (VIB). Per le versioni precedenti di vSphere avevo già scritto alcuni post (ad esempio: Installare Dell OMSA 7 su ESXi 5.5).

Il problema è che se cercate il pacchetto per vSphere 6.7 potreste faticare a trovarlo.

Ad esempio sui server PowerEdge G13, nella pagina del supporto si trova solo la v9.1 specifica per vSphere 6.0 e 6.5.

In realtà esiste anche la versione 9.1.1 che aggiunge il pieno supporto a ESXi 6.7.

Questo pacchetto è scaricabile da: https://www.dell.com/support/home/it/it/itbsdt1/drivers/driversdetails?driverid=6nmf1

Formato file:Hard-Drive
Nome file:OM-SrvAdmin-Dell-Web-9.1.1-2957.VIB-ESX67i_A00.zip
Tipo di download:HTTP
Dimensioni file:6 MB

Per dettagli su come installare OMSA è possibile consultare la documentazione ufficiale a Dell.com/openmanagemanuals.

Per per ESXi, il pacchetto VIB si può installare velocemente e semplicemente in due modalità: manuale e automatica.

La modalità manuale funziona tramite il comando esxcli  presente su ogni host e funziona anche per host standalone. Per maggiori informazioni vedere la KB 2008939.

La modalità automatica è invece assistida da VUM, ma richiede un ambiente con vCenter Server.

Con vSphere 6.7 finalmente VUM è gestitibile tramite la nuova interfaccia vSphere Client (HTML5).

Il primo passo è importare il VIB (lo ZIP file scaricato precedentemente) all’interno di VUM:

A questo punto è possibile creare una baseline che includa questo pacchetto:

La baseline creata in precedenza è possibile collegarla (con la funzone attach) ad un cluster o anche ad un singolo host.

A questo punto con check compliance è possibile verificare se il pacchetto è già installato ed aggiornato, altrimenti con remediate è possibile installarlo.

L’host ESXi dovrà essere messo in maintenance mode e VUM lo riavvierà in automatico alla fine dell’installazione.

Notare la l’immagine Dell EMC-customized ESXi installer ISO non contiene pià i pacchetti OpenManage Server Administrator (OMSA) o the iDRAC Service Module (iSM). Se si desiderano queste funzioni, allora è necessario aggiungere i relativi VIB agli ESXi.

Ricordo infine che OMSA una soluzione progettata per gli amministratori di sistema per la gestione dei sistemi in locale e in remoto su una rete. Rimane comunque una soluzione “uno a uno”, per una soluzione centralizzata allora bisogna vedere OME o strumenti simili.

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2857 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Share