Questo post è disponibile anche in: Inglese

VCDX?

La certificazione VMware Certified Design Expert (VCDX) è il massimo livello di certificazione VMware sulla virtualizzazione. Al momento nessun altro vendor ha una certificazione (sulla virtualizzazione) a pari livello e caratteristiche (l’unica che si avvicina è la CCIA for Virtualization, mentre Microsoft non ha ancora previsto un percorso MCM specifico sulla virtualizzazione). A dire il vero vi è anche un recente articolo che ipotizza un “deprezzamento” della certificazione VCDX del 22% (personalmente posso capire che la certificazione VCP abbia perso un po’ del suo valore negli anno, ma mi sembra veramente strano che il problema riguardi la certificazione VCDX), per maggiori informazioni vedere: VCP, VCDX losing value, survey says. Per certi versi la certificazione VCDX si può persino considerare vendor independent, poiché richiede molte competenze trasversali non strettamente legate a VMware.

Tipi di VCDX?

Le certificazioni VCDX esistenti sono associate alla versione del prodotto di virtualizzazione, quindi:

  • VCDX3 è riferita a VI 3.x (notare che, benché non scada, non è più possibile consieguire questa certificazione)
  • VCDX4 è riferita a vSphere 4.x
  • VCDX5 è riferita a vSphere 5 (al momento ancora non si conosco dettagli su questa certificazione, né sui relativi percorsi di aggiornamento)

Chi sono i VCDX?

Al fine di evitare millantatori esiste una lista ufficiale dei VCDX, che però di solito è aggiornata con qualche mese di ritarto (non che il numero cambi drasticamente) e non specifica il tipo di VCDX (anche se buona parte sono sia VCDX3 che VCDX4):

Da notare che in Italia esistono solo due VCDX (sia 3 che 4): Andrea Mauro e Fabio Rapposelli.

Domande e risposte

Nel sito ufficiale esistono già numerose domande con relative risposte (FAQ), ma in lingua inglese. Di seguito riporto alcune di interesse:

  • Quanto costa ottenere la certificazione VCDX? Immaginando di partire già dalla certificazione VCP (che ha un suo costo), i costi da considerare sono i due esami VCAP (ciascuno 400$, più il tempo per prepararli e il viaggio per ciascun esame, visto che in Italia al momento c’è solo un centro abilitato), il costo dell’application (per inviarla c’è una fee di 300$, ma prima servono settimane lavoro per preparla) e il costo della difesa (la fee in questo caso è di ben 900$, ma quello che può incidere di più è la trasferta nel luogo stabilito). Vedere anche questo blog interessante: http://www.vdicloud.nl/?p=542
  • Quanto tempo di vuole per conseguirla? Dipende dai casi… ma realisticamente in 6-10 mesi è possibile (bisogna tenere conto anche dei tempi tecnici per la parte dell’application).
  • Ma esiste ma certificazione VCDX Enterprise? Può far sorridere, ma ho visto più di un annuncio con questa fantomatica dicitura… No non esiste… è ovvio che un VCDX è già ad un livello enterprise.
  • Qual è l’età media dei VCDX? Vedere: https://vwade.wordpress.com/2010/11/12/average-vcdx-age-group/
  • Cosa fare se non si passa la difesa? Vedere (in inglese): FAQ for Unsuccessful VCDX Candidates
Per le ultime novità del programma VCDX:
Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2718 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Share