Questo post è disponibile anche in: Inglese

Reading Time: 2 minutes

La suite vCenter Operations Manager 5.0 è uno strumento decisamente potente ed intuitivo per il monitoraggio (e non solo) di un ambiente VMware vSphere.

Come descritto in precedente post, il software è distribuito come vApp (costituita da due VMs) e questo significa che senza la funzionalità di DRS (che implementa resource pool e vApp a livello di cluster) il suo deploy non sarà per nulla semplice. In realtà il limite c’è se il deploy avviene in un cluster VMware, nel caso di un singolo host ESXi questo problema non sussiste.

E quindi come è possibile installare questa vApp su una versione di vSphere inferiore all’edizione Enterprise?

Dato che non ci sono requisiti specifici sull’edizione, questo è comunque possibile anche su vSphere Essential, Essential+ o Standard.

La procedura è ben documentata dalla KB 2013695 (Deploying vCenter Operations Manager 5.0 with vSphere Essentials, Essentials Plus, or Standard):

  1. Rimuovere uno degli host dal custer, per metterlo in modalità standalone.
  2. Effettuare il deploy della vApp di vCenter Operations Manager su quel specifico host, specificando indirizzi IP statici.
    Note: gli indirizzi IP sono mandatori.
  3. Riportare l’host con vCenter Operations nel cluster VMware.

Attenzione: questo ovviamente distrugge la struttura della vApp (rendendo le due VM standalone). Verrà visualizzato un messaggio di errore prima di poter spostare l’host nel cluster.

Nel momento in cui l’host con la vApp di vCenter Operations verrà rimesso nel cluster, il contenitore della vApp sparirà, lasciando però le due VM (UI e Analytics virtual machine). Le VM continueranno la lavorare correttamente.

Note: If you want to change the IP address of the virtual machines in future, run repair in the UI virtual machine becaue the vApp structure no longer exists in vCenter Server.

Dato che manca la struttura della vApp la procedura di avvio e spegnimento dovrà essere gestita manualmente (o mediante script), con la seguente sequenza:

  • Avvio: avviare prima la VM Analytics, aspettare 10 minuti, poi avviare la VM UI.
  • Spegnimenti: spegnere prima la VM UI, aspettare 10 minuti, quindi spegnere la VM Analytics (si consiglia ad entrambi di usare il guest shutdown).

Note: For vSphere Essentials, you must deploy the vApp on a standalone host.

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2918 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share