Questo post è disponibile anche in: Inglese

Per l’elenco di tutti gli obiettivi vedere la pagina dell’esame VCP5.

Objective 5.3 – Create and Administer Resource Pools

Vedere anche il post (in inglese): Objective 5.3 – Create and Administer Resource Pools e Objective 5.3 – Create and Administer Resource Pools.

Describe the Resource Pool hierarchy (same as vSphere 4.x)

Vedere la vSphere Resource Management Guide (pag. 43). Da notare che per utilizzare i resource pool in un cluster VMware è necessario abilitare la funzione DRS (e ovviamente disporre della relativa licenza). Mentre su singolo host standalone (o non inserito in un cluster) non è richiesta alcuna licenza particolare.

Define the Expandable Reservation parameter (same as vSphere 4.x)

Con questa opzione, accendendo una VM in un resource pool, nel caso che le reservation totali (delle varie VM nel resource pool) sono maggiori di quella definita nel resource pool, allora possono essere utilizzate (se libere) delle risorse dal nodo padre.

Create/Remove a Resource Pool (same as vSphere 4.x)

Vedere la vSphere Resource Management Guide (pag. 45).

Configure Resource Pool attributes (same as vSphere 4.x)

Vedere la vSphere Resource Management Guide (pag. 45). I concetti di share, reservation e limit sono gli stessi anche per le proprietà a livello di singola macchina virtuale.

Add/Remove virtual machines from a Resource Pool (same as vSphere 4.x)

Vedere la vSphere Resource Management Guide (pag. 46).

Determine Resource Pool requirements for a given vSphere implementation (same as vSphere 4.x)

Per usare i resource pool in un VMware Cluster valgono gli stessi requisiti di VMware DRS (e quindi anche di vMotion). Da notare che DRS può lavorare bene in combinazione con VMware HA e anche FT.

Evaluate appropriate shares, reservations and limits for a Resource Pool based on virtual machine workloads (similar as vSphere 4.x)

Vedere il documento DRS Performance and Best Practices.

Clone a vApp (same as vSphere 4.x)

Vedere la vSphere Virtual Machine Administration guide (pag. 195). Per altri obiettivi legati alle vApp vedere anche: VCP5 Exam Prep – Part 4.4

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2794 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share