Questo post è disponibile anche in: Inglese

Reading Time: 3 minutes

E2EVCE2EVC Virtualization Conference è un evento sulla virtualizzazione completamente indipendente e prettamente tecnico e non-commerciale, creato da esperti per esperti nello stile delle community.

L’obiettivo dichiarato è:

The main goal is to bring the best virtualisation experts together to exchange knowledge and to establish new connections. E2EVC is a weekend crammed with presentations, Master Classes and discussions delivered by both virtualisation vendors product teams and independent experts.

Partito il 2003 come evento con solo 4 persone è diventato un evento da oltre 120 partecipanti. La particolarità è che è un evento itinerante che si svolge tipicamente nei week-end. Finora ha già toccato numerose città come Monaco, Londra, Copenhagen, Amsterdam, Brussels, Berlino, Francoforte, Dublino, Parigi, Nizza, Lisbona, Amburgo e Vienna. La prossima conferenza arriverà, per la prima volta, in Italia!

Il prossimo evento è previsto dal 1 al 3 novembre, 2013 (dalle 12.00 di venerdì 1  fino alle 14.00 di domenica 3) a Roma presso il H10 Hotel Roma Citta.

Vi saranno 15 paesi, con la classica maggioranza di Olandesi (32%), Tedeschi (14%), Norway (10%) ed Inglesi (9%). Vi saranno anche 15 CTP, 15 MVP e 4 6 vExpert, molti dei quali avranno anche delle sessioni.

Per me sarà la prima volta a questo evento, sia come partecipante che come speaker. La mia sessione è pianificata già nel primo giorno:

15.45 – 16.15 Session (SF1)
Topic: The VMware’s Software Defined DataCenter (SDDC) vision
Short description: In this session we describe the concept of a Virtual Datacenter or Software Defined Datacenter, it’s benefit and how could be used for implementing an hybrid cloud approach.
The proposed reference architecture will be the new VMware vCloud Suite.
5.5 that include the virtualization part (vSphere suite), the cloud abstraction and management part (vCloud Director) and the monitoring part (Operation Manager).
Finally we will analyze and discuss some common scenarios, like the SMB segment, the ROBO (Remote Office and BranchOffice) cases.

Sarà anche presente, come “spalla” alla presentazione di Liselotte Foverskov (vExpert e VMUG DK leader) sulle novità di VMware vSphere 5.5 prevista per il giorno sabato dalle 13.45 alle 14.30.

L’agenda è decisamente molto ricca ed interessante, con tante sessioni su tecnologie Citrix e Microsoft, ma anche alcune su VMware (questo contribuisce anche al pluralismo ed ad una forma di neutralità di questo tipo di evento, pur mancando a mio parere interventi su tecnologie RedHat o OpenSource in generale).


Nota importante: vista la scarsa presenza di italiani all’evento, per gli stessi è prevista una tariffa speciale. Contattate l’organizzazione per maggiori dettagli!

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2908 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share