Questo post è disponibile anche in: Inglese

Nell’articolo precedente abbiamo visto come convertire i dischi virtuali dal formato VHD (usato ad esempio in Microsoft Hyper-V) al formato VMDK (usato nei prodotti VMware). Adesso vediamo invece come realizzare l’operazione duale.

Oramai vi sono diversi tool in grado di implementare questo tipo di V2V:

  • Starwind Converter: infatti è in grado (a differenza del Converter di VMware) di confertire da VMDK a VHD (e viceversa). Per una guida passo passo vedere un post dettagliato (in inglese).
  • Vmdk2Vh: tool gratuito (e probabilmente uno dei primi), ma con alcuni limiti. Per maggiori informazioni (in inglese), vedere questo post.
  • 2Tware Convert VHD: tool che sembra molto simile al precedente. Per maggiori informazioni vedere questo post.
  • System Center VMM: implementa anche funzioni di V2V. Per maggiori informazioni vedere questo post.

This post has already been read 6088 times.

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2637 Posts)

Virtualization & Cloud Architect. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-17. PernixPro 2014-16. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-17. Nutanix NTC 2014-17. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Share