Questo post è disponibile anche in: Inglese

Reading Time: 3 minutes

In un’infrastruttura basata su VMware vSphere il concetto di compatibilità si applica normalmente alle macchine virtuali in relazione a quale versione minima di vSphere richiedono per il loro funzionamento.

Il livello è definito dalla versione di virtual hardware (che dal punto di vista numerico segue le numerazioni di VMware Workstation): quando si crea una nuova macchina virtuale il livello di default dipende da diversi fattori, quali la versione di vSphere utilizzata, il tipo di client (ad esempio il vecchio vSphere Client per Windows non chiede la versione, nel wizard di default), ma anche da come è stato configurato il cluster.

Usando il vSphere Web Client (quello basato su Flash) o il nuovo vSphere Client in HTML5 è possibile specificare la versione di default.

Nel client HTML5 client la configurazione è molto semplice, visto che basta aprire il menu contestuale del cluster e selezionare la voce “Edit Default VM Compatibility”:

A questo punto, basta scegliere semplicemente la versione di compatibilità desiderata:

Con il vSphere Web Client è altrettanto semplice, basta selezionare la voce General Configuration nel tab Manage:

A quel punto la scelta è identica:

Perché può essere importante scegliere un giusto livello di compatibilità? In parte perché i nuovi virtual hardware non sempre portano dei veri e propri vantaggi, almeno per i sistemi server (in realtà il virtual hardware 13 ha alcune importanti novità). In parte perché a priori non sapete cosa potrebbe essere usato come ambiente di DR o estensione nel cloud: in questo caso la possibilità di spostare i workload diventa importante ed avere un livello troppo alto potrebbe compromettere proprio la compatibilità e quindi la mobilità.

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2918 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Share