Questo post è disponibile anche in: Inglese

Tra un mese, dopo più di 10 anni di attività va in pensione il servizio di posta di Microsoft Exchange Server 2007.

L’11 aprile 2017, Exchange Server 2007 terminerà infatti il suo ciclo di vita ed uscirà dal supporto: non saranno più rilasciati aggiornamenti alle nuove funzionalità e soprattutto non verranno più forniti fix relative a bug e alla SICUREZZA.


Con un sistema di posta di più di 10 anni fa, è difficile assicurare alla propria azienda le garanzie di sicurezza necessarie, la facilità di gestione e gli strumenti che supportano un nuovo modo di lavorare, che porta ad essere produttivi ovunque e in qualsiasi momento.

Una soluzione è ovviamente aggiornare a versione di Exchange più recenti. Ma la strada suggerita da Microsoft e seguita da molte aziende è quella di migrare direttamente al servizio SaaS Office 365 visto come la soluzione ideale e conveniente per migrare il tuo servizio di posta elettronica verso il cloud.

I vantaggi di un servizio di tipo public cloud rispetto ad una soluzione on-prem sono:

  • Sempre aggiornato, con aggiornamenti inclusi nel costo mensile senza soprese
  • Mantieni il controllo del tuo ambiente, ma allo stesso tempo sfrutta la possibilità di ospitare l’email nei server Microsoft, con sostanziali risparmi di tempo e denaro
  • Funzionalità avanzate per la sicurezza e la privacy dei dati e il 99,9% di operatività garantita da contratto per avere la certezza che il sistema sia sempre attivo e funzionante
  • Un investimento flessibile e intelligente con un canone mensile a casella che permette una spesa iniziale contenuta e tutta la flessibilità di aggiungere utenti e servizi in base alle esigenze
Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2433 Posts)

Virtualization & Cloud Architect. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert (2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015). PernixPro 2014. Dell TechCenter Rockstar 2014. MVP 2014. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Share