Browsing Posts in vSphere

Reading Time: 6 minutesCi si avvicina sempre più alla “fine” di VMware vSphere 5.5, forse una delle versioni più riuscite di VMware e probabilmente la più installata (anche se VMware non fornisce questo tipo di informazioni). La fine del End of General Support di vSphere 5.5 è stata fissata a Settembre 19, 2018. Per avere pieno supporto da parte di VMware, è assolutamente raccomandato aggiornare a vSphere 6.5, o vSphere 6.7.

Reading Time: 3 minutesTre anni fa, VMware ha annunciato l’intenzione di gestire le VMware Tools in modalità standalone, ossia con un rilascio indipendente da quello dei prodotti di virtualizzazione e con un proprio ciclo di vita e sistema di versioning. Quindi indipendente da VMware Fusion, Workstation ed ESXi e dalle loro versioni! Sembra bello, ma sicuramente siamo ancora in una fase confusionale, visto che esistono sia le VMware Tools standalone, sia quelle incluse nei prodotti di virtualizzazione.

Reading Time: 5 minutesCome di consueto, dal VMworld in corso ci sono diversi annunci da parte di VMware (e non solo). La curiosità è che, per il secondo anno consecutivo, si è tornati ad avere come protagonista la piattaforma di virtualizzazione: VMware vSphere. Per anni passata in secondo piano, con le ultime release torna protagonista e in questo caso si parla di vSphere 6.7 Update 1… Già, perché di vSphere 6.7 in realtà si è già parlato  mesi fa e quindi ora si parla di quella che sarà la prima Update release, con ovviamente la corrispondente nuova versione […]

Reading Time: 3 minutesDell EMC OpenManage Server Administrator (OMSA) è uno strumento gratuito con tutti i server Dell EMC PowerEdge ed offere una soluzione di gestione dei sistemi uno a uno completa in due modi: da un’interfaccia grafica utente integrata e basata su browser Web e da un’interfaccia a linea di comando tramite il sistema operativo del server fisico. Ma anche nel caso si utilizzi uno strumento centralizzato come Open Manage Essential (OME), OMSA è in grado di fornire alcune funzionalità uniche, come ad esempio l’accesso al BIOS del sistema. Di solito viene installato nel sistema operativo di […]

Reading Time: 4 minutesUno dei modi più utilizzati per gestire il backup della VMware vCenter Server Appliance (VCSA) era quello di usare una qualunque soluzione di backup a livello di VM. Soluzione semplice, ma non sempre efficace, visto che in caso di corruzione del filesystem o del database embedded, i risultati di un restore a livello di VM potrebbero essere disastrosi, lasciando una VCSA non funzionante. A partire da vSphere 6.5, la VCSA 6.5 ha aggiunto la possibilità di gestire un backup nativo, tramite l’interfaccia di gestione vCenter Server Appliance Management Interface (VAMI). Ma era comunque un’operazione manuale […]

Reading Time: 2 minutesVMware vSphere 6.5 ha raggiunto una buona popolarità e adozione negli ultimi anni. Considerando poi che la versione 5.5 è a fine supporto in quest’anno e che è possibile aggiornarla direttamente alla versione 6.5 (ma non alla versione 6.7) è prevedibile che nei prossimi mesi la sua adozione crescerà ulteriormente. Ma con l’ultimo aggiornamento vSphere 6.5 to Update 2, VMware ha fatto il backport di alcune funzionalità della versione 6.7 con possibili rischi alla compatibilità. Considerando anche che dalla versione 6.5U2 non è possibile (per ora) aggiornare alla versione 6.7, in tanti potrebbero voler rimanere sulla versione 6.5U1.

Reading Time: 3 minutesCon il nuovo VMware vSphere 6.7, da pochi giorni disponibile in GA, i numeri massimi di un’infrastruttura vSphere sono stati ulteriormente innalzati (anche rispetto alla versione v6.5 ma ancor di più rispetto alle versioni precedenti). L’asticella si è sicuramente alzata, ma non in tutti i casi vi sono differenze sostanziali. Vediamo in quali aree vi sono più cambiamenti.

Reading Time: 4 minutesCon grande sorpresa, VMware ha rilasciato la nuova versione di vSphere 6.7 che include ovviamente ESXi 6.7 e vCenter Server 6.7, e porta con se’ anche la nuova vSAN 6.7! Stranamente VMware non ha aspettato il clamore del VMworld, bensì un evento più ristretto per i soli partner. Ma ancora più strano i bit sono stati resi subito disponibili il giorno stesso.

Reading Time: 3 minutesVMware la rilasciato (ancora il 15 febbraio) una nuova versione della vCSA version: vCenter Server 6.5 U1f, che porta il build number a 7801515. In questa nuova versione della vCSA viene aggiornato il Photon contro due delle vulnerabilità relative alle problematiche Meltdown e Spectre. La nuova patch vCenter Server 6.5 U1f risolve le problematiche bounds-check bypass(Spectre-1, CVE-2017-5753) e rogue data cache load (Meltdown, CVE-2017-5754). Per la vulnerabilità branch target injection (Spectre-2, CVE-2017-5715) non c’è invece ancora nessuna patch. VMware ha aggiornato il documento VMSA-2018-0007, ma non ancora il VMSA-2018-0004.2 che riporta come ultima versione del vCenter il 6.5 is still 6.5U1e!

Reading Time: 10 minutesQuesto è un articolo realizzato per il blog di StarWind con l’obiettivo di fornire idee e spunti per valutare se aggiornare a vSphere 6.5 o meno. Per la versione in inglese, vedere il post originale. VMware vSphere 6.5 è, al momento, l’ultima versione della soluzione di virtualizzazione server di VMware, ma la nuova versione (che potrebbe essere una “minor release”) è già testabile che vuole partecipare alla beta pubblica (per chi è interessato c’è la pagina di registrazione: https://secure.vmware.com/43478_vSphere_Beta_Reg).

Reading Time: 4 minutesLa domanda sembrerà banale, o quanto meno lo dovrebbe essere essere la risposta. Per togliere una VM da una vApp di vSphere basterebbe trascinarla fuori utilizzando il vSphere Web Client. Ma qua nascono le sorprese: sembra che il vSphere Web Client abbia alcuni bug in vSphere 6.5 (dove dovrebbe essere il client GUI primario o almeno quello più completo, come descritto nel post relativo ai diversi client in vSphere 6.5). Purtroppo sulle vApp non si comporta come dovrebbe ed in questo caso la colpa non dovrebbe di Flash (come successo qualche mese fa con il Flash bugs). Se state utilizzando le vSphere vApp (funzionalità che richiede un cluster […]

Reading Time: 7 minutesNel corso della sua lunga storia, VMware vSphere ha avuto tanti client diversi. A partire da primi client web per l’host (in ESX 2.x), per passare ai client “thick” per sistemi Windows (lo storico C# vSphere Client), fino a tornare ai client web. Ovviamente stiamo parlando dei client grafici, visto che invece la linea di comando ha sì avuto evoluzioni, ma è ben più stabile nel corso del tempo (ad esempio se guardiamo PowerCLI). Ad oggi il client considerato “completo” è il vSphere Web Client (a partire dalla versione 5.1 le nuove funzionalità sono state […]

© 2018-2011 vInfrastructure Blog | Disclaimer & Copyright