Questo post è disponibile anche in: Inglese

VMware ha annunciato il termine del supporto agli switch virtuali di di terze parti, avviato fin dalla versione 4.0 di vSphere, ma mai largamente adottato (se non per alcuni casi di utilizzo del Nexus 1000v).

Le VMware vSphere APIs usate dagli switch virtuali di terze parti funzioneranno solo fino alla versione 6.5 Update 1 di VMware vSphere. Dopo non saranno più utilizzabili ed i virtual switch di terze parti non potranno più funzionare.

In realtà è già da tempo che VMware ha avvisato i propri clienti di migrare da switch virtuali di terze parti ai VMware vSphere Distributed Switch, ma ora c’è la conferma di quando non saranno più supportati.

E non riguarda solo i Cisco Nexus 1000V, ma anche altri prodotti (benché usati molto più raramente) come Cisco VM-FEX,  HPE 5900v e IBM DVS 5000v.

Per semplificare il passaggio ai distribuited virtual switch, VMware offre un migration tool gratuito specifico per passare da Nexus 1000v a VDS, come pure sono disponibili sia i servizi dei VMware’s Professional Services Organization (PSO) che servizi di partner certificati.

Per tutte le domande specifiche si possono consultare le FAQ: Discontinuation of 3rd party vSwitch program (2149722)

 

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2449 Posts)

Virtualization & Cloud Architect. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert (2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 2015). PernixPro 2014. Dell TechCenter Rockstar 2014. MVP 2014. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Share