Questo post è disponibile anche in: Inglese

Mancano solo 2 settimane al VMworld Europe 2011, che rappresenta una ghiotta opportunità per rimanere aggiornati sul mondo della virtualizzazione e sui prodotti e soluzioni di VMware. C’è ancora tempo per iscriversi (e si possono ancora trovare codici promozionali da alcuni vendor).

A parte le sessioni di formazione e informazione (ve ne sono di tutti i tipi e comunque, agli iscritti del VMworld, sono poi consultabili anche via web), due validi motivi che vedo (e che si possono applicare anche ad altri eventi del settore) sono:

  • Hands-on Labs: la possibilità di fare pratica, provare gli ultimi prodotti o quelli che usciranno a breve è sicuramente stimolante.
  • Network: inteso come conoscere o incontrare persone persone del settore.

Chiaramente vi possono essere anche delle valide ragioni per non andare:

  • L’evento è troppo vicino ad VMworld americano e quindi chi è già stato lì, non ha motivi di andare.
  • Potrebbero non esserci molti annunci di nuovi prodotti (visto che i principali sono già stati annunciati e/o rilasciati), ma vi saranno comunque importanti annunci su strategie e prodotti futuri.
  • Copenhagen è abbastanza costosa, e quindi il viaggio andrebbe pianificato in tempo, ma si dovrebbero ancora trovare alberghi a buon prezzo e forse anche voli economici.

Da ricordare, inoltre, che un biglietto omaggio al VMworld Europe sarà sorteggia durante il secondo evento ufficiale del VMUG :)

Vedere anche:

This post has already been read 491 times.

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2642 Posts)

Virtualization & Cloud Architect. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-17. PernixPro 2014-16. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-17. Nutanix NTC 2014-17. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share