Questo post è disponibile anche in: Inglese

Come già scritto in un post precedente, Veeam ha annunciato alcuni mesi fa il loro primo grande evento internazionale: VeeamOn 2014. Sicuramente un grande evento come questo rappresenta un (altro) importante traguardo per un’azienda nata praticamente dal nulla nel (non troppo) lontano 2006 e cresciuta ad un ritmo assolutamente di tutto rispetto (probabilmente è il miglior esempio di successo dell’ecosistema della virtualizzazione e a sua volta ha creato un interessante ecosistema con notevoli sinergie tra aziende e tecnologie).

L’evento VeeamON potrebbe diventare nei prossimi anni un “classico”  o comunque uno degli eventi imperdibili nel settore. Sicuramente uno dei più grandi ed importanti nel settore della disponibilità e protezione dati/sistemi.

VeeamOn-Logo

L’evento VeeamON si svolgerà su 3 giornate, con diversi percorsi:

  • Lunedì 6 ottobre: Partner Session
  • martedì 7 e mercoledì 8 ottobre: General Session
  • dal 6 al 9 ottobre: VMCE training (notare che il corso VMCE praticamente è gratuito per chi si iscrive all’evento, per contro o si segue l’evento o il corso)
  • Come già annunciato la location sarà il nuovo Cosmopolitan in Las Vegas, Nevada

Naturalmente le ragioni per partecipare ad questo evento sono fondamentalmente le stesse di altri eventi simili. Per contro, almeno per gli italiani vi è la distanza. Ma in più vi sono anche alcuni motivi particolari per questo caso.

W i contenuti

Benché l’agenda ancora non sia stata finalizzata (e sicuramente sarà molto orientata alla nuova suite della nuova versione del prodotto di punta), esattamente come accade in altri eventi vi è stato un Call For Paper per chi voleva proporre nuove sessioni. Ed al momento è in corso la votazione tramite una survey (c’è tempo fino a questo venerdì per compilarla, anche se non si partecipa al VeeamON).

La differenza è nel fatto che i criteri di votazione sono assolutamente trasparenti: ogni persona può votare le 8 sessioni preferite e le prime 32 andranno a comporre l’agenda finale dell’evento. Semplice ed efficace (e corretto).

Ovviamente non c’è un numero di sessioni così elevato come nel caso dei VMworld, ma in fondo meglio pochi ma buoni.

Rimane comunque un’ottima (e probabilmente unica) occasione per conoscere le novità dei nuovi prodotti (anche se molte sono già state snocciolate, ma immagino che qualche sorpresa se la siano conservata) e più in generare per accrescere la propria cultura su argomenti più generici come la protezione di dati, sistemi e applicazioni.

Far parte della storia

Questo è il primo di una nuova serie. L’unico (o uno dei pochi) nel suo settore. E in fondo se dovesse andare bene, potrebbe scatenare l’interesse ad organizzare (magari già dall’anno prossimo) un’edizione europea.

Essere presenti al primo evento è essere testimoni di una nuova era (l’evento ha la potenzialità di rappresentare qualcosa di nuovo).

Conoscere Veeam

Sicuramente non avrà i numeri di VMworld (magari più simile ad un VMware PEX)… Ma questo può essere un grande vantaggio: meno dispersivo e più “piatto” con la possibilità di conoscere direttamente i “big” di Veeam (che sono praticamente confermati dall’elenco, per ora parziale, degli speaker e da varie indiscrezioni su Twitter).

L’azienda è sicuramente cresciuta molto dal 2006, ma rimane ancora un’azienda “piccola” confrontata (ad esempio) con VMware, ma con tutti i vantaggi del caso.

Lab Warz

Per un tecnico, gli Hands on Labs in eventi come questo sono un must. Ma questo caso saranno anche qualcosa in più: l’opportunità di dimostrare le proprie capacità e la propria competenza in competizioni vere e proprie!

Veeam + Vegas = UberParty?

Di solito i party organizzati da Veeam party sono imperdibili. Di solito Las Vegas è memorabile per l’aspetto mondano… Combinare le due cose deve essere qualcosa da provare assolutamente.

Per altre opinioni (in inglese) sull’evento VeeamON:

This post has already been read 544 times.

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2718 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post: