Reading Time: 4 minutes

A seguito della grave pandemia dovuta al COVID-19, il 2020 è decisamente un anno complicato.

Al di là della tragica perdita di vite umane e della perduta libertà di movimento di tutti i cittadini, c’è un evidente impatto diretto anche nel mondo industriale e quindi anche nel mondo ICT.

Per venire incontro agli inevitabili problemi che comporta questo lockdown (ma ve ne saranno di altri anche nella fase2), imprese e associazioni hanno messo e metteranno a disposizione servizi gratuiti in un’importante iniziativa chiamata solidarietà digitale.

Ovviamente servizi per i cittadini in primis, ma vi sono anche tanti servizi pensati per le aziende.

Per scoprire i servizi e le soluzioni innovative fornite tramite l’iniziativa di solidarietà digitale è possibile consultare la pagina del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione.

In particolare, specifici per gli aspetti ICT delle aziende c’è da segnalare nell’ambito smart working:

  • Reply TamTamy – un piattaforma di Digital Workplace che valorizza la collaborazione tra le persone consentendo di svolgere il proprio lavoro in modalità di “Smart Working” ovunque e in qualsiasi momento.
  • Avaya Team Collaboration – una soluzione di Team Collaboration in Cloud che permette agli utenti di collaborare in tempo reale all’interno di “spazi” tramite chat, audio o video conference fino a 500 persone…
  • ownCloud powered by Secure Online Desktop – ownCloud è un servizio di Cloud storage che consente l’accesso ai tuoi dati attraverso interfaccia web e client sincronizzati, fornisce una piattaforma per visualizzare, sincronizzare e condividere i file su dispositivi differenti — tutto sotto il tuo completo controllo.
  • BT Smart Working – BT Italia mette a disposizione di aziende ed enti pubblici un ambiente di Smart Working gratuito per 90 giorni per gestire riunioni virtuali utilizzando gli apparati in dotazione (PC, Smartphone, Tablet, anche quelli personali) in totale sicurezza.
  • OpenVoIP – Centralino telefonico virtuale a tutte le PMI fino a 30 dipendenti per le imprese che vogliano attivare una modalità di telelavoro anche per la telefonia fissa; i relativi canoni mensili saranno azzerati a chiunque ne faccia richiesta tramite le modalità riportate sul sito web.
  • 3CX – Accesso alla piattaforma di videoconferenza Web per tenere riunioni dal vivo, conferenze, presentazioni e formazione, online, tramite connessioni TCP/IP. La connessione alla conferenza avviene semplicemente per telefono o utilizzando gli altoparlanti e il microfono di un computer.
  • Reevo – eevo mette a disposizione gratuitamente per 3 mesi, la sua piattaforma di servizi Cloud, strumenti di collaborazione e condivisione dei dati abilitanti allo smart-working, oltre che servizi di sicurezza informatica come Virtual Firewall e VPN.
  • Salesforce QUIP –  uno strumento facile e intuitivo che consente di aumentare la produttività dei singoli collaboratori nella gestione di documenti di qualsiasi tipo.

In realtà l’elenco è molto più lungo… ma sinceramente vi sono anche tantisseme soluzioni delle quali non ho mai sensito (ma veramente vi sono così tante soluzioni di VDI e VoIP?) o sono “offerte” troppo generiche (che sembrano più pubblicità per catturare nuovi clienti).

Comunque si possono trovare interessanti soluzioni per il lavoro remoto che vanno da remotizzazione di applicazioni/desktop, a centralini telefonici digitali, a soluzioni di scambio dati/informazioni.

Chiaro che soluzioni standard di mercato potrebbero essere preferibili, ma per chi cerca una soluzione nel breve vi sono molte proposte fattibili.

Ma anche importanti aziende poi mettono a disposizione i loro servizi e/o consulenti, come ad esempio:

  • Microsoft – Tecnologia ed esperti IT a disposizione gratuitamente per permettere l’adozione di soluzioni di smart working, anche in mobilità, per PMI, imprese private e pubbliche, istituzioni e scuole, sia già clienti
  • RSA – Offre la possibilità a tutte le aziende di poter mettere in sicurezza gli accessi alle applicazioni aziendali da remoto/smart working a tutti i dipendenti, consulenti, collaboratori.
  • Google – Accesso gratuito alle funzionalità avanzate del servizio di videoconferenza Hangouts Meet per tutti i clienti Gsuite, università, scuole e no-profit fino al 1 luglio 2020.
  • Citrix – Soluzione in cloud per l’accesso remoto sicuro al proprio PC aziendale e a ogni tipo di risorsa applicativa. È velocemente attivabile, funziona dovunque e con ogni dispositivo client. Assicurando automaticamente una connessione criptata tra client e le risorse richieste.
  • AWS – Amazon Web Services (AWS) mette a disposizione di Pubbliche Amministrazioni, Organizzazioni non governative e non profit, Startup e Imprese impattate dall’emergenza COVID-19 i propri servizi di cloud computing (attraverso crediti promozionali AWS).

Anche qua vi sono tante altre offerte, ad esempio molti partner Google forniscono servizi per aziende (non solo educational).

Come pure vi sono tante iniziative fruibili in Italia, ma non publiccizzate nel sito del Governo.

Ad esempio, Runecast Analyzer gratis per ambienti VMware Horizon.

Share

Andrea Mauro

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-20 and vExpert Pro. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-19. Nutanix NTC 2014-20. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.