Questo post è disponibile anche in: Inglese

VMware ha da poco annunciato due importanti novità sui client per vSphere, sia per il vecchio client Windows sia per quello Web:

  • il client legacy basato su C# ed eseguibile solo su sistemi Windows non sarà più disponibile dalla prossima versione di vSphere (finalmente, visto che il cliente era persino più grosso di ESXi). Le versioni 5.5 e 6.0 non saranno affette
  • il cliente web basato su Adobe Flash sarà presto sostituito (finalmente) da un client web totalmente HTML5 (al momento già disponibile come Fling).

Per il nuovo client web non ci sono dubbi (e in fondo neppure sorprese), con il declino di Flash e le sue numerose limitazioni c’era da aspettarsi questa mossa. Del resto succederà quanto successo con il Fling dell’Embedded Host Client che è stato incluso in ESXi 6.0U2 (client che andrà a sostituire quello per Windows, almeno nella gestione dei singoli nodi).

L’interfaccia del nuovo client Web è promettente, ma sarà da vedere se sarà anche veloce e funzionale:

PEr quanto riguarda il client Windows, sa tanto di corso e ricorso storico dato che è da vSphere 5.1 che ne viene annunciata la sua imminente morte (vedere questo post di ben 4 anni fa!). Questa volta però dovremmo esserci (e sicuramente l’Embedded Host Client ha aiutato, visto che permette la gestione diretta degli host).

This post has already been read 200 times.

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2740 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share