Questo post è disponibile anche in: Inglese

Reading Time: 5 minutes

Objective 3.3 – Create and Configure VMFS and NFS Datastores

Vedere anche questi post (in inglese): Objective 3.3 – Create and Configure VMFS and NFS Datastores e Objective 3.3 – Create and Configure VMFS and NFS Datastores.

Identify VMFS and NFS Datastore properties (similar as vSphere 4.x)

Vedere la vSphere Storage Guide (pag. 21). I datastore NFS hanno praticamente le stesse funzioni di quelli VMFS (in vSphere 5 anche l’accelerazione hardware è supportata per alcuni storage), ma alcuni limiti rimangono, come ad esempio che non possono implementare un RDM disk, e quindi non sono adatti per realizzare una soluzione di failover clustering a livello del sistema operativo delle VM (come ad esempio il Microsoft MSCS).

Identify VMFS5 capabilities (new in vSphere 5)

Vedere la vSphere Storage Guide (pag. 114) e il blog vSphere 5.0 Storage Features Part 1 – VMFS-5.

VMFS5 introduce numerosi miglioramenti in scalabilità e prestazioni:

  • Utilizzo della tabella delle partizioni di tipo GPT (vedere anche vSphere 5.0 Storage Features Part 7 – VMFS-5 & GPT) per le nuove partizioni (per i datastore VMFS5 creati da zero).
  • Dimensione del blocco standard e fisso (1MB per i datastore VMFS5 formattati da zero), a differenza delle precedenti versioni di VMFS che usavano blocchi da 1,2,4 o 8MB .
  • Dimensione maggiore di un singolo volume: in precedenza ogni singolo volume o extent VMFS poteva essere grande al massimo 2TB-512B. Con VMFS-5 questo limite è stato increamentato a circa 60TB.
  • Possibilità di realizzare un upgrade on-line e in-place.
  • Maggiore stabilità e migiornamenti vari in VAAI e ATS.
  • Incremento di alcune risorse quali filedescriptor e file count, sub-Block più piccoli e supporto per file di piccole dimensioni.
  • Mount e Unmount workflow nel vSphere Client.

Le differenze tra un VMFS5 nuovo (creato formattando un disco) o di uno aggiornato da VMFS3 sono:

  • Datastore VMFS-5 aggiornati da VMFS-3 mantengono il precedente block size, che potrebbe anche essere maggiore di 1MB.
  • Datastore VMFS-5 aggiornati da VMFS-3 continuano ad usare i sub-block da 64KB  e non quelli nuovi da 8K.
  • Datastore VMFS-5 aggiornati da VMFS-3 mantengono il loro file limit di 30720 invece di quello nuovo (> 100000).
  • Datastore VMFS-5 aggiornati da VMFS-3 utilizzano lo schema di partizioni MBR (Master Boot Record) ; quando perà il volume supera i 2 TB di dimensione passerà automaticamente allo schema di tipo GPT (GUID Partition Table) senza impattare le VM in esecuzione.
  • Datastore VMFS-5 aggiornati da VMFS-3 hanno la partizione che inizia al settore 128 (per l’allineamento ); quelli creati da zero l’hanno a partire dal settore 2048.

Per i dischi di tipo RDM ( Raw Device Mappings):

  • Dischi RDM in passthru (physical mode) possono arrivare ai ~ 60TB.
  • Sia sui nuovi VMFS-5 che su quelli aggiorni si possono usare i passthru RDM di grandi dimensioni.

Notare che:

  • La dimensione massima di un VMDK anche in VMFS-5 rimane di  2TB -512 byte.
  • La dimensione massima di un non-passthru (virtual) RDM rimane di 2TB -512 byte.
  • Il numero massimo di LUN supportato in ESXi 5.0 rimane di 256.

Create/Rename/Delete/Unmount a VMFS Datastore (same as vSphere 4.x)

Vedere la vSphere Storage Guide (pag. 115, 129, 123 e 131).

Mount/Unmount an NFS Datastore (same as vSphere 4.x)

Vedere la vSphere Storage Guide (pag. 128).

Extend/Expand VMFS Datastores (same as vSphere 4.x)

Vedere la vSphere Storage Guide (pag. 119). Da notare che vi sono due metodi possibili per ingrandire un datastore VMFS (sono gli stessi presenti anche in vSphere 4.x):

  • Aggiungere un nuovo extent (come avveniva anche in VI 3.x): an extent is a partition on a storage device, or LUN. You can add up to 32 new extents of the same storage type to an existing VMFS datastore. The spanned VMFS datastore can use any of allits extents at any time. It does not need to fill up a particular extent before using the next one.
  • Espandere il datastore con la funzione grow (introdotta in vSphere 4.0) che estende la partizione VMFS sfruttando lo spazio libero adiacente alla partizione stessa. Only extents with free space immediately after them are expandable.

Upgrade a VMFS3 Datastore to VMFS5 (new in vSphere 5)

Vedere la vSphere Storage Guide (pag. 121). Per i datastore VMFS3 la procedura di upgrade può essere svolta “live” con le VM in funzione (molto differente rispetto alla procedura di aggiornamento da VMFS2 a VMFS3). Naturalmente gli host che accederanno a datastore VMFS5 devono supportarlo e quindi essere tutti ESXi 5.

Place a VMFS Datastore in Maintenance Mode (new in vSphere 5)

Vedere la vSphere Resource Management Guide (pag. 83). La modalità “maintenance mode” dei datastore è una nuova funzione di vSphere disponibile per all’interno di un datastore cluster abilitato allo Storage DRS (SDRS). I datastore standalone non possono essere posti in maintenance mode.

Select the Preferred Path for a VMFS Datastore (similar as vSphere 4.x)

Vedere la vSphere Storage Guide (pag. 158).

Disable a path to a VMFS Datastore (similar as vSphere 4.x)

Vedere la vSphere Storage Guide (pag. 163).

Determine use case for multiple VMFS/NFS Datastores (similar as vSphere 4.x)

Gli attuali limiti dei datastore NFS sono oramai pochi (vedere nel punto precedente per il limite del cluster), ma vi sono anche alcuni vantaggi (come ad esempio una migliore gestione del file locking). Per maggiori informazione vedere il seguente sito (in inglese): http://technodrone.blogspot.com/2010/01/vmfs-or-nfs.html.

Determine appropriate Path Selection Policy for a given VMFS Datastore (similar as vSphere 4.x)

Vedere la vSphere Storage Guide (pag. 159).

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (3031 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Share