Browsing Posts published in Luglio, 2015

Reading Time: 2 minutes Il festival della tecnologia ICT (dall’anno scorso indicato semplicemente come festival ICT) nasce dalla volontà di organizzare una manifestazione in grado di riunire i maggiori esperti, le più importanti aziende e le persone più attente all’innovazione tecnologica legata alle tecnologie ICT ed Internet. Dopo la prima edizione del 2013 e la seconda del 2014, quest’anno l’evento si conferma e rilancia con grandi novità. L’evento è organizzato da Ethos Media Group con la collaborazione di AreaNetworking.it.

Reading Time: 2 minutes La Veeam Italian Community e nata a circa due anni fa, ad opera di Silvio Di Benedetto (MVP sicuramente già conosciuto per la community WindowServer), con l’idea di essere il portale di riferimento per tutti coloro che lavorano sui prodotti Veeam, sia in infrastrutture VMware vSphere che Windows Hyper-V. Lo scopo è quello di trattare le classiche tematiche che ogni giorno si presentano nel panorama IT Pro. Ora il sito si rinnova con un nuovo stile e layout.

Reading Time: 5 minutes Dopo molte build (beta), disponibili per tutti i Windows 10 Insider, Microsoft ha finalmente rilasciato Windows 10 al grande pubblico (in più di 190 stati) sia come prodotto per nuove installazione che come aggiornamento. Sì, perché come molti avranno già saputo, Windows 10 sarà disponibile come aggiornamento gratuito per chi dispone di un Windows 7 o Windows 8.1 “qualificato” (per maggiori informazioni su cosa si intende come qualificato, vedere il sito Windows10Upgrade). Decisamente una mossa interessante per cercare di portare più utenti possibili verso questo sistema operativo ed evitare (o almeno cercare di ridurre) la […]

Reading Time: 2 minutes Un vecchio concetto oramai diventato in disuso legato alle architetture degli storage enterprise, era quello di storage di tipo “frame” oppure “frame-less” base. Questi termini erano abbastanza diffuso nello scorso decennio (soprattutto quando si parlava di Dell-EqualLogic) per identificare e caratterizzare gli storage in base al loro tipo di scalabilità: Gli storage frame-based erano gli storage “tradizionali” con tipicamente due controller e una o più baie di dischi. Potevano crescere tipicamente aggiungendo dischi e baie, e in alcuni casi anche aggiungendo schede e/o memoria nei controller. Gli storage frame-less erano invece storage “modulari” dove ogni […]

Reading Time: 2 minutes Veeam ha da poco annunciato il programma Veeam Vanguard: non un programma o software, ma un programma sullo stile del VMware vExpert o (del ben più storico) Microsoft MVP composto da un gruppo selezionato ed elitario di persone delle varie community ed che in comune hanno ovviamente la conoscenza dei prodotti Veeam. In questa prima tornata (è ragionevole pensare che sia un programma annuale) vi sono già 31 professionisti.

Reading Time: 2 minutes “Appena” (visto che comunque sembra ieri) quattro anni fa, ho iniziato a postare in questo blog (come testimonia il primo post ufficiale: Il blog prende vita), inizialmente con un dominio leggermente diverso, ma poi, per brevità, diventato quasi subito quello definitivo. Rispetto al primo anno (vedere il relativo post: Primo compleanno del blog vInfrastructure) e anche rispetto al secondo anno di vita (vedere il relativo post: Secondo compleanno del blog vInfrastructure) il blog è cresciuto, soprattutto nel numero di visitatori, sia nuovi che ricorrenti, come pure a livello di popolarità. Rimane uno tra i blog […]

Reading Time: 3 minutes Dell EqualLogic Virtual Storage Manager (VSM) è un plugin per VMware vCenter che permette la gestione di uno storage EqualLogic direttamente da vCenter Server. VSM è distribuito sotto forma di virtual appliance (VA) ed è liberamente scaricabile da chiunque abbia almeno un EqualLogic registrato (non necessariamente ancora sotto manutenzione). Questa funzionalità (come qualunque altra funzionalità Dell EqualLogic) è inclusa con l’acquisto di uno storage. La gestione integrata può essere fatta direttamente tramite il vSphere Client (per le vecchie versioni di VSM) o all’interno del vSphere Web Client (di fatto l’interfaccia di gestione di VSM in […]

Reading Time: 8 minutes VMware vCloud Air è il servizio di public cloud fornito e gestito VMware (in precedenza noto con il nome di vCloud Hybrid Service) basato su vSphere e quindi compatibile quanto vi può essere on-premises, ovviamente nel caso anch’esso sia basato su soluzioni VMware. Al momento include diversi servizi, non solo a livello di infrastructure as a service, ma anche availability, disaster recovery, e tanti altri (ancora non è comparabile come offerta sul numero di servizi rispetto ad altri grossi player, ma i servizi stanno comunque crescendo). Lato IaaS abbiamo: Dedicated Cloud, Virtual Private Cloud, Virtual Private Cloud OnDemand.

Reading Time: 4 minutes Come già molti sapranno, Windows Server 2003 (come pure la variante R2) ha raggiunto la fine del supporto esteso ed è da considerare come sistema operativo “obsoleto” e non più supportato. Le date chiave che bisognava conoscere per la famiglia Windows 2003 Server erano: 13 luglio 2010: fine del Mainstream Support per Windows Server 2003 (quindi già da più di 3 anni). 14 luglio 2015: fine dell’Extended Support per Windows Server 2003 (significa, ad esempio, niente più aggiornamenti di sicurezza).

Reading Time: 6 minutes VMware vRealize Operations Manager è il nuovo nome (a partire dalla versione 6.0) del prodotto vCenter Operations Manager, derivato a sua volta da un’acquisizione del 2011 di un’azienda e del suo relativo prodotto). Il nuovo nome identifica anche la nuova vRealize suite. Ma non si tratta solo di un semplice cambiamento di nome (l’ennesimo se si considera che inizialmente veniva chiamato anche vCOPs), ma di un cambiamento di sostanza: con la versione 6.0 (in realtà siamo già alla 6.0.2 e la beta della 6.1 è in fase avanzata) ci sono stati molti miglioramenti nella sostanza del prodotto […]

Reading Time: 3 minutes Come molti già sapranno, la partecipazione ad un VMUG (locale o SIG) è completamente gratuita come praticamente tutti i relativi benefici, come l’accesso alle risorse online (eventi, webinar, documenti), la partecipazione a meeting o UserConf locali (in realtà alcuni VMUG locali applicano una fee sulle UserCon, ma per il VMUG italiano questo non è mai successo). Però, se volete e/o siete interessati (fermo restando che non è obbligatorio per partecipare al VMUG), è possibile avere più benefici sottoscrivendo la VMUG Advantage, che è un modo interessante per ottenere sconti su traning, certificazioni, e tanto altro…

Reading Time: 4 minutes I VMware Virtual Volumes (o VVols) sono una delle nuove feature più importanti di vSphere 6.0 dato che possono realmente cambiare la gestione dello storage e trasformare uno storage esterno in uno storage VM-aware secondo la vision SDS di VMware. Benché i vantaggi maggiori si possono avere con storage a blocchi, questa funzionalità si può applicare anche agli storage a file (con datastore NFS) fornendo a tutti funzionalità di controllo e visibilità per-VM, policy based management e integrazione (e visibilità) con specifiche funzionalità a livello di storage:

Reading Time: 4 minutes Lo strumento VMware vCenter Standalone Converter in linea di massima viaggia in parallelo alle versioni di VMware vSphere e quindi se volete convertire verso vSphere 6.0, allora avrete bisogno del Converter 6.0 (o di uno successivo). E normalmente una versione recente del Converter supporta i vari vSphere precedenti. Però per i sistemi operativi guest (ossia delle macchine da convertire) il discorso è più complicato, perché è sì vero che una nuova versione aggiunge i nuovi sistemi operativi, ma è anche vero che rimuove il supporto ai sistemi operativi obsoleti (quelli dichiarati fuori supporto da parte […]

© 2019-2011 vInfrastructure Blog | Disclaimer & Copyright