Reading Time: 1 minute

Come già scritto, in questi due giorni sono stato invitato come speaker al Microsoft Virtualization & Private Cloud Conference 2012 con due interventi rispettivamente sul networking (oggi) e sullo storage (domani) in ambito Hyper-V.

Gli interventi saranno di tipo “how-to”, ma voglio anche cercare di fornire una panoramica generale (o almeno metterla nelle slide) e alcuni aspetti di design (alcuni dei quali possono essere applicati a qualunque piattaforma di virtualizzazione).

Per l’intervento di oggi questi i dettagli:

  • Titolo: Gestione del networking in ambiente Hyper-V cluster e supporto per Live Migration  |  VC08
  • Abstract: La progettazione e la corretta configurazione del networking sono essenziali in un ambiente virtuale e lo sono ancora di più se si vuole implementare la Live Migration.La sessione analizza come implementare correttamente un ambiente in alta affidabilità che supporti Live Migration e come configurarlo correttamente. Vedremo inoltre l’impatto che ha sul networking il Clustered Shared Volume quando lavora in redirected mode e come mitigare questo impatto.Vedremo inoltre le nuove funzionalità relative al networking introdotta da Windows Server 8 e Hyper-V 3.0.
  • Slide: Formato PDF

Aspetti che possono interessare tutti sono il desing di una rete e gli aspetti legati al NIC Teaming nei sistemi operativi Windows.

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2904 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share