Questo post è disponibile anche in: Inglese

Reading Time: 5 minutes

Come era prevedibile, non solo sono state annunciate le nuove versioni di alcuni prodotti di VMware (in particolare vSphere 6.0), ma anche delle nuove certificazioni… e non solo… anche nuovi percorsi e nuovi livelli.

Inizialmente, il percorso di certificazione VMware annunciato al VMworld 2012 era molto chiaro e corrispondente sia alle tecnologie dell’epoca, sia alle competenze partner (almeno a grandi linee). Nel corso degli anni, ovviamente, sono cambiate alcune tecnologie e sono state introdotte di nuove, ma del resto il percorso si era adattato, con nuovi percorsi (quello relativo alla Network Virtualization) e persino con nuovi livelli (il livello VCA). Inoltre, a seguito dello scorporo di alcune tecnologie, la parte relativa allo sviluppo è migrata verso l’iniziativa Pivotal. Ma ora la nuova roadmap per il 2015 sembra abbastanza differente, in apparenza più semplice, ma molto più articolata nella sostanza.

Partiamo da un livello che sparisce a favore di uno nuovo: niente più VCAP per dare il benvenuto al livello VCIX: VMware-Certification

In realtà non è proprio una sopresa innaspettata, visto che questo livello era già stato introdotto con il percorso di Network Virtualization proprio al posto del VCAP (in realtà posizionandolo in modo strano e non perfettamente allo stesso livello.

C’è poi da dire che le certificazioni VCAP non hanno mai avuto lo stesso successo e riconoscimento di quelle VCP o VCDX… forse il nome, forse un nuovo nome può avere più opportunità?

Purtroppo pare che la certificazione VCIX non sarà come la VMware Certified Implementation Expert — Network Virtualization (VCIX-NV) che è ad un singolo esame. Secondo quanto riportato sul sito VMware, la certificazione VCIX sostituisce sia la parte di design che quella di admin… ma non con un singolo esame!

Questa la descrizione ufficiale:

  • VCIX certification is comprised of two separate exams – one focused on Administration and one focused on Design
  • The VCIX Design exam will be available at more PearsonVue testing locations
  • VCIX Design exams have been shortened from 4 to 2 hours. The decreased time does not reflect ease of the exam, but is the result of the exam focusing on new topics only and does not include those covered by prior exams
  • Elite status for candidates who complete multiple VCIX certifications

Certification requirements: VCP Certification + VCIX Design exam + VCIX Administration exam.

La seconda novità riguarda invece i percorsi che sono cambiati (non solo nel nome): VMware-Certification-Roadmap-2015

Se il percorso Network Virtualization rimane inalterato (del resto era stato formalizzato da poco) e pure il datacenter virtualization rimane sostanzialmmente lo stesso (a parte il livello VCIX e l’aggiornamento a vSphere 6), gli altri subiscono delle modifiche.

Il percorso cloud diventa ora “Cloud Management and Automation” (un po’ come le competenze partner attualmente esistenti); quindi vi saranno nuove certificazioni ed esami VC*-CMA. Cosa succederà all’attuale VCP6-Cloud che era già stato rilasciato non è ancora dato a sapere (ma notare che questo VCP-Cloud è molto diverso da quello precedente, visto che è su VCAC anziché vCloud Director)…

Il percorso desktop diventa “Desktop & Mobility” e quindi anche qui nuove certificazioni ed esami VC*-DTM. Pure in questo caso era già stato rilasciato il VCP6-DT … cosa succederà? Diventerà semplicemente il VCP6-DTM?

Ma anche la certificazione VCP cambia: la nuova certificazione VCP prevede una modalità diversa di conseguimento:

  • An online Foundation exam that covers the basics of virtualization and combines with elective exam to validate skills in a specific solution track
  • More classes, including advanced courses, will be offered that meet the ‘qualifying course’ required for certification
  • Elite status for candidates who complete multiple certifications at this level

Certification requirements: Qualifying course + Foundation exam + Solution track exam.

Al momento non vi sono informazioni dettagliate sui percorsi di aggiornamento, sui costi dei nuovi esami (benché sembri che ogni esame VCIX costerà come i VCAP attuali… quindi cifre non proprio popolari), sulla modalità (se non che alcuni sono on-line)…

Apparentemente molti esami in più… ma prima di giudicare forse è meglio aspettare quando vi saranno più informazioni, soprattutto sui relativi percorsi di aggiornamento sia dalla situazione attuale, ma soprattutto per il futuro (perché se per aggiornare un VCIX bisogna poi fare due esami, rischia di avere meno successo del VCAP)…

Per ora, almeno per quanto riguarda il percorso DCV, ci si può portare avanti con i nuovi corsi su vSphere 6.0, anche se per chi à già una certificazione sarà bene aspettare di avere notizie chiare sui percorsi di aggiornamento.

Stranamente non vi sono state neppure sessioni di esami beta (o quanto meno non sono stato invitato a nessuna di esse)… quindi non è neppure scontato che gli esami siano gli stessi (anche se immagino che la modalità dei VCP sarà molto simile, a parte la fantomatica certificazione Foundation online…).

Vedere anche (in inglese):

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2909 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share