Questo post è disponibile anche in: Inglese

Reading Time: 3 minutes

Nutanix è diventata una realtà molto conosciuta nel mondo dello storage, in particolare di quello hyper-converged (è stata tra i pionieri, se non il pioniere, in questa nuova vision dello storage).

L’azienda è stata fondata nel “lontano” 2009 (quindi anche se ancora viene chiamata startup è già un’azienda matura) con la vision di applicare il concetto di web-scale tipico nel nascente mondo cloud anche al mondo dello storage e dell’IT in generale. Ricordiamo che nel 2009 lo storage era ancora relativamente tradizionale, basato sui concetti di SAN (soprattutto) e NAS. Da allora, e anche grazie a Nutanix, si è iniziato a parlare di no-SAN, no-LUN, hyper-converged e web-scale storage.

Di recente hanno anche festeggiato i primi cinque anni di storia aziendale (con un bel video che vi invito a vedere).

Ed ora inizia la loro prima grande conferenza internazionale: la Nutanix .NEXT Conference. Questa importante conferenza si svolgerà al Fontainebleau Hotel a Miami Beach dal 8 al 10 giugno 2015.

Nutanix-NextSono stato invitato in qualità di Nutanix Technology Champion e devo dire di essere molto curioso di conoscere le novità tecnologiche e di prodotti Nutanix, ma soprattutto la loro vision, quali saranno i “grossi annunci”, la loro alleanza con Dell, come sta andando la loro top certification (Nutanix Platform Expert NPX), come sta andando (e se vi sono novità) la Community Edition e condividere opinioni, impressioni e pareri con altre persone presenti all’evento.

Per me si tratterà di una settimana molto densa, dato che inizia con la .NEXT Conference a Miami per poi concludersi con la E2EVC conference a Berlin (e settimana prossima vi sarà anche la Server Infrastructure Days!).

Ma ci tenevo ad essere a questo primo grosso evento: tra le varie ragioni per partecipare a questo evento, per quanto mi riguarda, la principale sono legate soprattuto al fatto che .NEXT non si riferisce solo alla conferenza, ma ragionevolmente si riferisce anche a quello che sarà o diverrà l’azienda Nutanix “2.0”… Cinque anni fa hanno fatto una scommessa che gli ha dato ragione (in molti hanno seguito il modello o l’idea alla base della loro soluzione). Qua potrebbe segnare l’inizio di un nuovo pezzo di storia dell’IT.  Alcune indiscrezioni già ci sono ma preferisco non commentarle fintanto che sono solo rumors (o informazioni sotto NDA).

Le voci (girate le scorse settimane) di una possibile acquisizione di Nutanix da parte di Cisco sembrano non confermate, ma anche questo aspetto può rivelarsi determinante e gli annunci stessi alla .NEXT Conference possono rivelarsi importanti (ad esempio una maggior apertura alle soluzioni Community e OpenSource potrebbero consolidare la maggior indipendenza di Nutanix).

Probabilmente non scriverò molto sul blog in questi giorni (ma aspettatevi news nelle prossime settimana), ma potrete comunque l’evento e i miei commenti su Twitter:

Andrea MauroAbout Andrea Mauro (2908 Posts)

Virtualization, Cloud and Storage Architect. Tech Field delegate. VMUG IT Co-Founder and board member. VMware VMTN Moderator and vExpert 2010-18. Dell TechCenter Rockstar 2014-15. Microsoft MVP 2014-16. Veeam Vanguard 2015-18. Nutanix NTC 2014-18. PernixPro 2014-16. Several certifications including: VCDX-DCV, VCP-DCV/DT/Cloud, VCAP-DCA/DCD/CIA/CID/DTA/DTD, MCSA, MCSE, MCITP, CCA, NPP.


Related Post:

Share