Browsing Posts in vSphere

Reading Time: 10 minutes Una delle novità del nuovo VMware vSphere 6.0 più “spoilerate” in assoluto (forse dopo solo i nuovi Virtual Volume) è stata quella relativa al nuovo vMotion in grado di superare i limiti imposti dal vCenter. Ora può funzionare anche tra diversi vCenter Server, diversi Datacenter e diversi virtual switch… ma persino tra diverse aree geografiche. Oggettivamente vMotion è stata la prima grande novità introdotta VMware e, secondo me, quella che veramente ha permesso di implementare soluzioni di virtualizzazione di classe enterprise: poter spostare le VM tra diversi host senza fermarle permette di implementare poi soluzioni […]

Reading Time: 9 minutes Fino alla versione 5.x di vSphere, il vCenter Server non era adatto ad implementare funzioni orientate al cloud, in particolare mancava di funzioni multi-tenant, ma soprattutto un concetto più generico come quello di virtual datacenter. A tale scopo, VMware ha introdotto vCloud Director che diventava lo strato di astrazione di un’infrastruttura vSphere atto per essere poi gestito e automatizzato in stile cloud. Di fatto la vCloud Suite (che includeva vSphere e vCloud Director, più altre componenti) erano le fondamenta per creare un Software Defined DataCenter (SDDC). Ma durante il VMworld 2013, VMware ha deciso per […]

Reading Time: 6 minutes In questi ultimi anni si è visto mano mano sparire alcune componenti legacy della suite VMware vSphere, partendo dalla rimozione (in vSphere 5.0) di VCB, Converter Enterprise, Guided Consolidation, e della storica (e oramai dimenticata) parte ESX Server (sostituita da ESXi). L’ultimo a sparire è stata la gestione della memoria con TPS a partire dalle ultime versioni di vSphere 5.5 (in realtà è stata semplicemente disattivita, ma per poi essere rimossa dalle prossime versioni). Si è anche più volte annunciata la dismissione di alcune componenti, come ad esempio VUM, ma soprattutto il tradizionale vSphere Client […]

Reading Time: 6 minutes Come probabilmente avrete notato, la funzionalità di VMware chiamata vSphere Fault Tolerance non è poi cambiata molto da quando era stata introdotta (in vSphere 4.x)… Almeno fino ad ora. Con vSphere 6.0, annunciato di recente, vi sarà una nuova versione di FT Multi-Processore (SMP-FT) che sostituirà in toto la versione precedente e permetterà nuovi scenari di HA anche per VM fino a 4 vCPU! Ad essere onesti non è una grande novità nel mondo della virtualizzazione: vari anni fa Marathon aveva annunciato everRun MX che già permetteva un FT multiprocessore, ma solo in ambiente Citrix […]

Reading Time: 10 minutes Una delle più grandi novità del nuovo VMware vSphere 6.0 riguarda i Virtual Volume, tassello importante alla base della vision SDS di VMware. I VMware vSphere Virtual Volumes (o VVols) sono un nuovo standard di mercato per il Software-Defined Storage, che permettono a storage array esterni di diventare virtual machine-aware. VMware vSphere Virtual Volumes è un set di API storage che consente una più granulare integrazione fra lo storage e VMware vSphere a livello di singola macchina virtuale. Gli storage array compatibili con VMware vSphere Virtual Volumes possono essere gestiti attraverso un sistema di controllo […]

Reading Time: 9 minutes La nuova suite VMware vSphere Suite 6.0, annunciata da poco, porta diverse megliorie, novità e cambiamenti, anche se apparentemente somiglia molto alle precedenti versioni (ad esempio nei client grafici). Per quanto riguarda l’installazione le vere e proprie novità stanno nell’installazione del vCenter Server che è cambiata radicalmente, sia come procedura di installazione, ma sia anche come possibilit scenari di deployment. Anche l’installazione di VUM ha qualche modifica sostanziale, ma sicuramente non al livello di quelle del vCenter Server. L’installazione interattiva di ESXi invece è rimasta sostanzialmente la stessa. In questo post si analizzeranno le installazione […]

Reading Time: 4 minutes Come era facilmente prevedibile, durante l’Online Launch Event, l’importante annuncio di VMware ha riguardato la nuova versione del suo prodotto più storico: vSphere. Del resto in questi giorni si sta svolgendo il VMware Partner Exchange ed era quindi evidente che Pat Gelsinger (VMware Chief Executive Officer) e Ben Fathi (VMware Chief Technology Officer) avrebbero parlato di nuove release, nuove funzionalità, … Come noto, la vision di VMware (almeno quella dal Partner Exchange 2013) si snoda attorno a tre principali pilastri sono: Software Defined Datacenter, Hybrid Cloud e End User Computing. Oggi si è parlato soprattutto […]

Reading Time: 6 minutes Di tutte le notizie che già circolano su VMware vSphere 6.0 (che attualmente è in beta pubblica) c’è una novità che segna forse la fine di un’era: VMware ha annunciato che partire da dicembre 2014, gli aggiornamenti che saranno rilasciati per ESXi configureranno il TPS (Transparent Page Sharing) come disabilitato di default. Quindi non solo riguarderà la prossima versione ma anche tutte quelle correnti a partire dagli aggiornamenti di fine anno. In realtà non vuol dire che questo sistema non funzionerà più, ma semplicemente che è stata fatta la scelta di disabilitarlo di default, ma lasciando comunque […]

Reading Time: 3 minutes A quanto pare in VMware sono in corso le pulizie di primavera sui loro prodotti, rimuovendo tutto quanto non è più manutenibile o non ha più senso di proporre. Dopo l’epurazione di VSA, ora VMware ha da poco annunciato la End of Availability (EoA) di tutte le versioni di VMware vCenter Server Heartbeat a partire da 2 giugno 2014. Come risultato quindi, tutte le versioni di vCenter Server Heartbeat sono state rimosse dai nuovi listini e non sarà più possibile comprare questo prodotto. Il supporto e la maintenance continueranno secondo il VMware Life Cycle policy […]

Reading Time: 3 minutes Utilizzare un sistema operativo Linux come guest OS in un’ambiente basato su VMware vSphere è ovviamente supportato fin dalle prime versioni. Tra l’altro con vSphere 5 sempre più distribuzioni sono ufficialmente supportante, rendendo sempre più semplice implementare VM Linux (si pensi alla complessità di installare o aggiornare le VMware Tools fino a qualche anno fa) o dei virtual appliance basati su Linux. Per la gestione remota, tipicamente ci si affida ad SSH, ma per l’installazione iniziale (e alcuni casi particolari) servirà accedere alla console della VM. Cercare di usare il vSphere Client da una macchina […]

Reading Time: < 1 minute VMware ESXi può essere installato in varie modalità diverse (in alternativa può essere distribuito con la funzione di AutoDeploy), ma sicuramente la più utilizzata è da CD (ancora oggi l’immagine è quella di un CD anche se ovviamente può essere masterizzato su supporto DVD). Il problema è che non sempre i server di oggi montano il lettore CD/DVD (ad esempio nei server blade). In questi casi o si utilizza l’interfaccia di management del server (o del blade) specifica del vendor (ad esempio la IOLE per HP o la iDRAC per Dell), oppure bisogna ricorrere ad […]

Reading Time: 4 minutes VMware Single Sign On è una nuova componente di VMware vCenter Server, introdotto per la prima volta (e forse non proprio nel modo migliore) con vSphere 5.1, con l’obiettivo di gestire l’autenticazione tra le compomenti di VMware vSphere sia per i servizi che per gli utenti. Per maggiori informazioni è possibile leggere questo blog post (in inglese): vCenter Single Sign-On Part 1: what is vCenter Single Sign-On? Il problema ovviamente si verifica quando si dimentica la password dell’amministratore del SSO, visto che è necessario ad ogni aggiunta di una nuova componente, o anche per il […]

Reading Time: 3 minutes Qualche settimana fa ho avuto uno strano problema in un ambiente con VMware vSphere 5.1 dove il vMotion si interrompeva sistematica sul 14% su un particolare host con errori poco chiari. Esistono vari articoli della VMware KB riguardo a problemi simili, ma con ragioni completamente differenti tra loro. L’errore riportato era un banale messaggio di: Timed out waiting for migration start request. Quindi l’articolo di KB che più si avvicinava era: vMotion fails at 14% with the error: Timed out waiting for migration start request (2068817). Peccato le le soluzioni proposte non erano applicabili.

© 2022-2011 vInfrastructure Blog | Disclaimer & Copyright